TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

Moto3 Austria, vince ancora Mir

Crollo di Fenati (13°), lo spagnolo è a +64 in classifica mondiale

Mir, IPP

Joan Mir vince anche il Gran Premio d'Austria e centra il settimo successo stagionale nel mondiale Moto3. Lo spagnolo del team Leopard si mette al comando dopo pochi giri e domina la gara fino alla bandiera a scacchi, tenendosi alle spalle il tedesco Oettl e il rientrante Martin. Giornata da dimenticare per Romano Fenati, che chiude solamente 13° dopo una gara nelle retrovie e si ritrova ora a 64 punti di distanza da Mir in classifica iridata.

Lo strappo (verosimilmente) decisivo è dunque arrivato. Mir conquista la terza vittoria consecutiva dando la scossa a un mondiale che, in ogni caso, era già ampiamente indirizzato sui suoi binari.

Il pilota maiorchino, che partiva dalla quarta fila, si mette al comando dopo appena sei giri e comincia a martellare tempi strepitosi, con gli inseguitori che non riescono neanche ad annusare gli scarichi della sua Honda. Mentre dietro si fa a sportellate per il podio, lui conduce una gara a parte, rimarcando una volta di più il ruolo di padrone indiscusso della Moto3.

Al termine della consueta, spettacolare, bagarre tra "pilotini" a spuntarla per un posto accanto a Mir sono la KTM di Oettl (al primo podio stagionale, nonché miglior risultato in carriera) e la Honda di Jorge Martin, al rientro dopo il brutto infortunio del Sachsenring che lo aveva costretto a saltare il GP di Germania e quello della Repubblica Ceca.

Giornata da dimenticare per Romano Fenati, che finora era stato l'unico a tentare di tener testa allo scatenato spagnolo. Il marchigiano tenta l'azzardo della gomma soft per rimontare in fretta dall'undiceisma posizione in griglia, ma si ritrova costretto a correre nelle retrovie, in mezzo al gruppone, e alla fine chiude 13°, raggranellando appena tre punti iridati.

Non bene anche gli altri italiani: Di Giannantonio (6°) è il migliore, Bastianini e Bulega finiscono 10°  e 11°, Arbolino 17°, Pagliani 19° e uno sfortunato Andrea Migno 21°, dopo essere scivolato mentre lottava per la seconda posizione.

TAGS:
Moto3
Austria
Spielberg
Gara

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X