SportMediaset

Lavezzi, parla l'agente: "L'Inter è sempre interessata"

Mazzoni a Premium Sport: "A gennaio non si muove, si vedrà a giugno. A lui piace tanto il calcio italiano..."

L'Inter resta vigile sul fronte Lavezzi, in scadenza di contratto col Psg e pronto a vivere una nuova esperienza a partire da fine giugno. A confermarlo è il suo agente Alejandro Mazzoni, tornato a Milano dopo aver parlato ieri con il Chelsea: "A gennaio non si muove - dice il procuratore a Premium Sport -. La prossima stagione? A lui piace tanto il calcio italiano e l'Inter è sempre stata interessata...".

Mazzoni, insieme ad Alessandro Moggi, ieri ha incontrato il Chelsea a Londra per parlare della possibilità di un trasferimento del Pocho in Blues. Il vertice è stato positivo ma allo stesso tempo l'argentino non esclude l'ipotesi Italia, dove tornerebbe molto volentieri: "Ha ancora sei mesi di contratto, si vedrà dopo - dice Mazzoni -. A gennaio non si muove. L'Inter? A lui piace tanto il calcio italiano, vediamo. L'Inter è sempre stata interessata a lui, sento spesso Ausilio perché è un amico, ma solo per parlare di mercato".

Un nodo importante, però, potrebbe riguardare lo stipendio dell'argentino, che al Psg guadagna 4,5 milioni a stagione e in vista del prossimo contratto - considerato che si libererà a parametro zero - non è disposto a ridursi l'ingaggio. "Non sono tanti i club che possono permettersi Lavezzi - spiega l'agente -. L'Inghilterra? Non cerca un'esperienza precisa, lui prenderà in considerazioine la proposta migliore e il progetto migliore. Juve e Milan? Quando uno come Lavezzi è in scadenza, è normale che tutte le squadre importanti vogliono sapere com'è la situazione".

TAGS:
Mercato
Inter
Lavezzi
Chelsea