L'incredibile Parigi-Roubaix di Siskevicius: arriva a cancelli chiusi

Il ciclista lituano è arrivato un'ora dopo Sagan: i cancelli del Velodromo erano già chiusi

La Parigi-Roubaix del 2018 verrà ricordata soprattutto per la morte del povero Goolaerts e per la straordinaria vittoria di Peter Sagan. Ma c'è anche chi si porterà dietro fotogrammi indimenticabili per altri motivi della Regina delle Classiche. Si tratta di Evaldas Šiškevičius, ciclista lituano che corre per la Delko-Marseille Provence-KTM. Domenica, alle 18.13, un'ora dopo che Sagan aveva tagliato il traguardo a braccia alzate, Šiškevičius è arrivato allo storico velodromo di Roubaix. Era decisamente fuori tempo massimo, al punto che una volta giunto all'imbocco dell'impianto, ha trovato i cancelli già chiusi. Gli organizzatori hanno deciso di aprire comunque i cancelli e permettere al lituano di percorrere il giro e mezzo nel velodromo, deserto, e concludere la sua Roubaix. Una soddisfazione unica per Šiškevičius che durante la corsa aveva avuto anche un altro incredibile episodio: aveva bucato, ma la sua ammiraglia aveva avuto un guasto meccanico ed era stata caricata su un carro attrezzi. Così il buon Šiškevičius si è dovuto arrampicare sul rimorchio per prendere la ruota di scorta dall'ammiraglia. Un'autentica odissea, insomma.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X