Giro 2015, 15a tappa: vince Landa, Contador padrone

Il basco dell'Astana precede Trofimov a Madonna di Campiglio. Terzo lo spagnolo in maglia rosa davanti a Fabio Aru

Giro 2015, 15a tappa: vince Landa, Contador padrone

Mikel Landa vince la 15esima tappa del Giro d'Italia 2015, 165 km da Marostica a Madonna di Campiglio. Il basco dell'Astana ha tagliato il traguardo in solitaria rimontando e poi precedendo il russo della Katusha Yuri Trofimov. Terza, a 5", la maglia rosa Alberto Contador che vince lo sprint con Fabio Aru e si prende anche l'abbuono. Crollano Uran Uran e Richie Porte. In classifica generale il Pistolero ha 2'35" di vantaggio su Aru.

Dopo la cronometro di Valdobbiadene che ha ribaltato la classifica generale, il Giro d'Italia 2015 comincia a scalare le montagne. La 15esima tappa arriva infatti a Madonna di Campiglio dopo la partenza da Marostica e 165 km di percorso. Nella prima ora ci sono diversi attacchi, Giovanni Visconti tra i più attivi, mentre al termine del Passo Daone, la salità più dura di giornata, restano in quattro davanti: Siutsou (Sky), Bookwalter (Bmc) e Dupont (Ag2r) e appunto Visconti. Poco prima dell'attacco delle rampe verso Madonna di Campiglio il gruppetto della maglia rosa Contador, rimasto da solo, tirato dagli Astana di Fabio Aru, fa il forcing e assorbe la fuga.

Mentre dietro crollano i vari Uran Uran e Richie Porte, davanti il forcing degli uomini di Fabio Aru fa la scrematura degli avversari. Nel finale restano soltando Contador, Aru, Mikel Landa e il russo Trofimov della Katusha. A turno Aru e Landa provano l'attacco per sfiancare la maglia rosa che però risponde colpo su colpo da padrone della corsa. All'ultimo chilometro, mentre i tre si controllano, scatta da dietro Trofimov ma Landa, ricevuto il via libera dal suo capitano Aru, riprende il russo e va a vincere da solo. Secondo è Trofimov mentre terzo è Contador che vince la volata con Aru per l'abbuono. Entro il minuto arrivano anche l'olandese Kruijswijk, il costaricense Amador e il ceco Konig, nuovo uomo di classifica del Team Sky.

In classifica generale Alberto Contador resta saldamente in maglia rosa con 2'35" su Aru, 4'19" sul sorprendente Amador e quarto è Landa a 4'46". Settimo Damiano Caruso, nono Giovanni Visconti. Domani, lunedì, il Giro osserverà il secondo giorno di riposo: si riparte martedì con la 16esima tappa, 177 km da Pinzolo all'Aprica con Passo del Tonale e Mortirolo.

TAGS:
Giro d'italia
Ciclismo
15ima tappa

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X