Sara Anzanello, l'ultimo abbraccio: folla e commozione ai funerali

A Ponte di Piave presente tutto il mondo del volley con le amiche di sempre

Sara Anzanello, l'ultimo abbraccio: folla e commozione ai funerali

Folla e tanta commozione nella chiesa di Ponte di Piave per l'ultimo abbraccio a Sara Anzanello, la campionessa del mondo del 2002 scomparsa a 38 anni giovedì scorso per una leucemia dopo cinque anni di dura battaglia contro una grave forma di epatite. Ai funerali ha presenziato tutto il mondo del volley con le amiche di sempre, ma anche tante ragazze delle giovanili di diverse squadre venete. Un ultimo saluto sentito e toccante.

Toccante come la lettera-testamento di Sara letta sull'altare dal fidanzato Walter. Sostenuto dalle amiche pallavoliste Rachele Sangiuliano e Raffaella Calloni, il compagno della campionessa ha scandito parola per parola il messaggio di Sara . "Vivere, senza grandi pretese, ma vivere - ha scritto la pallavolista che vinse l'oro con l'Italia nel 2002 - Ho paura. Sono qui per lottare, mai mollare. Sorridete per vivere. Arrivederci a tutti, Sara".

TAGS:
Sara Anzanello
Funerale

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X