Volley, SuperLega: Trento, 3-0 a Perugia e sorpasso in testa

L'Itas domina il match contro i campioni d'Italia, 17 punti per Kovacevic

Foto www.trentinovolley.it

Grande prestazione dell'Itas Trentino nella terza giornata di ritorno della SuperLega di volley. Contro i campioni d’Italia della Sir Safety Conad Perugia finisce 3-0 (25-23, 25-19, 35-33): un successo che vale il sorpasso in testa alla classifica. Combattuto il primo set, più nervoso il secondo, nel terzo Kovacevic e Leon regalano emozioni infinite fino al 35-33. Nelle donne Scandicci fa il suo dovere: Filottrano battuta 3-0.

Sorpasso in vetta alla classifica della SuperLega, dove Trento si insedia al termine di una grandissima prova contro i campioni d’Italia di Perugia. Gli ospiti pagano i troppi errori al servizio e le prove opache di Lanza – al suo ritorno in Trentino – e Atanasijevic, eccessivamente discontinuo. Se nel primo set, comunque a marchio Itas, l’equilibrio non è mai stato veramente incrinato, è nel secondo parziale che i padroni di casa impongono il proprio ritmo. Non è un caso che Lorenzo Bernardi, al suo ritorno nella città natale, perda la pazienza prendendosi un giallo per ritardo nel gioco dopo una discutibile decisione arbitrale. Non poteva, d’altronde, il solo Leon, solito fenomeno con 15 punti, portare la croce di una squadra scopertasi fragile col passare dei minuti. Troppo l’entusiasmo atletico e psicologico dei ragazzi di Lorenzetti, trascinati da un Kovacevic in forma splendida risultato poi MVP con 17 punti, al quale si sono affiancati Vettori e Giannelli, con quest’ultimo che vince alla lunga il faccia a faccia con De Cecco. Bernardi dovrà ripartire dalla determinazione che la Sir ha mostrato nel finale, in una lunga corsa punto a punto nel terzo set e dal rientro in campo di Ricci dopo l’infortunio. La classifica, intanto, ha una nuova capolista, in una regular season che promette di regalare grandi emozioni anche nel girone di ritorno.

SCANDICCI-FILOTTRANO 3-0

Tra le donne, mantiene fede al pronostico Scandicci. Fra le mura casalinghe, la compagine toscana non lascia scampo alle ospiti di Filottrano con un 3-0 senza possibilità di replica. 25-21, 25-15 e 25-14 i parziali con i quali Bosetti e compagne si preparano nel modo migliore al big-match contro Novara della prossima giornata. Più equilibrato il primo set, con Whitney e Tominaga positive nel team ospite, ma dal secondo in poi salgono in cattedra Bosetti e Malinov e per Filottrano è notte fonda. Troppo il divario di valori in campo, per una classifica che rispecchia la differenza fra le due squadre. Nel prossimo turno Filottrano attende Club Italia, mentre per Scandicci inizia un periodo duro per concorrere in tutte e tre le competizioni.

TAGS:
Volley
Superlega
A1 donne

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X