Volley, Perugia e Modena volano in Superlega: gli umbri al comando

Stese rispettivamente Civitanova e Milano. In Serie A1 femminile brillano Busto Arsizio e Novara

Volley, Perugia e Modena volano in Superlega: gli umbri al comando

Perugia non sbaglia un colpo e resta al comando a punteggio pieno in Superlega: la prima della classe supera 3-0 Civitanova, ma è ancora imbattuta anche Modena, che stende Milano con lo stesso risultato. Alle loro spalle prova a tenere il passo Trentino con il successo su Vibo Valentia. In Serie A1 femminile al comando ci sono Busto Arsizio, dopo il 3-1 su Monza, e Novara, che non concede nulla a Scandicci.

MASCHILE Sembra non conoscere limiti la Sir Safety, che si abbatte su Civitanova nel quarto turno di campionato con un secco 0-3: la partita regala più di un’incognita solo nella fasi iniziali, poi Perugia ingrana la marcia giusta e chiude in 85’ portando a casa tutti e tre i set che terminano 22-25, 16-25 e 18-25. Brillano Leon Venero e Atanasijevic per gli umbri che trovano la quarta vittoria in altrettante partite di campionato confermando la vetta della classifica. Non molla però Modena, che supera anche Milano restando a una sola lunghezza da Perugia in classifica: il 3-0 dell’Azimut rispetta i pronostici della vigilia e infiamma il duello al vertice. Alle loro spalle c’è Trentino, che rialza la testa dopo il passo falso di domenica superando Vibo Valentia con un secco 3-0. Non concede nulla anche l’Argos Sora contro Padova. Latina rischia di complicarsi la vita contro Siena, ma dopo aver perso il terzo set riesce a chiuderla sul 3-1. Stesso risultato anche per Monza che supera Ravenna al quarto set.

FEMMINILE In Serie A1 dopo la seconda giornata comandano Busto Arsizio e Novara. Il successo contro la Pallavolo Monza lascia la Yamamay a punteggio pieno: il 3-1 tra le mura amiche arriva in rimonta dopo aver perso il primo set 23-25, la reazione non ha però lasciato scampo a Monza. Mette le ali anche Novara che non concede nulla a Scandicci chiudendo i conto con un secco 3-0. Brilla Casalmaggiore, che si rialza dopo l’esordio negativo e supera 3-0 la Volley Bergamo alla seconda sconfitta consecutiva. Sorridono in trasferta la Lardini Filottrano, che passa sul Club Italia Crai, e l’Ubi Banca San Bernardo Cuneo sul campo della Fenera Chieri, entrambe con il risultato di 3-1. Primo successo per Brescia: il bisonte San Casciano si prende solo il secondo set ma lascia ai padroni di casa l’intera posta in palio.

TAGS:
Volley
Superlega
A1 donne
Perugia
Busto Arsizio
Trento

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X