SUPERLEGA

SuperLega al via, occhi puntati sul derby Monza-Milano

I Campioni d'Italia affrontano i neopromossi del Piacenza, Perugia in trasferta contro il Latina

  • A
  • A
  • A

La prima giornata di SuperLega è ormai alle porte. Osservati speciali rimangono la Lube e la Sir Safety Perugia che da anni si contendono il campionato. I Campioni d’Italia di Civitanova esordiranno, per la prima volta dopo 3 anni senza Sokolov, di fronte al proprio pubblico domenica pomeriggio contro Piacenza e partiranno con il pronostico a favore contro i neopromossi emiliani. Tra le altre big Perugia, alla prima prova senza Bernardi, non dovrebbe avere problemi sul campo di Latina, mentre Modena attende in casa l’ostica Padova. Deve prestare attenzione invece Trento: la trasferta di Ravenna non è da sottovalutare. Ma nella prima giornata tutti gli occhi saranno puntati sul derby tutto lombardo tra la Vero Volley Monza e la Powervolley Milano

Monza e Milano giocheranno al PalaYamamay di Busto Arsizio, casa provvisoria di Monza in attesa che il proprio palazzetto venga liberato dalle telecamere di X Factor. Curioso che proprio il PalaYamamay sia stato la casa di Milano per tutta la scorsa stagione mentre il Palalido veniva ristrutturato. 

"L'esordio stagionale e il fatto che sia un derby rende il match per noi interessante e coinvolgente - ha detto Fabio Soli, tecnico di Monza -. Abbiamo preparato la gara con la massima attenzione e impegno e questo mi fa ben sperare". I monzesi sono consci di trovare una Milano rinnovata rispetto allo scorso anno, che oltre a poter contare sul campione Abdel-Aziz si è rinforzata con nuovi innesti come Petric, Alletti e Weber. "Milano ha dimostrato di avere continuità - ha detto Soli -. Questa estate ha poi acquistato un giocatore importante in questo senso come Petric. Ci aspetterà una sfida certamente non semplice, che dovremo affrontare limitando gli errori e puntando ad essere incisivi sui punti deboli dell'avversario".

Nel frattempo, nella location della Torre Allianz, è andata in scena la presentazione ufficiale della squadra di Milano per la stagione 2019 – 2020. Nella cornice dell’auditorium del grattacielo, la società milanese ha alzato il sipario sul proprio campionato: "Siamo una squadra giovane con grande prospettiva e potenzialità - ha detto il nuovo tecnico Roberto Piazza -. Dovremo in primis sviluppare il senso di squadra e di appartenenza, non facendo mai mancare l’attenzione al lavoro quotidiano in allenamento, coniugando il talento all’esperienza".

Alla presentazione è intervenuto anche il Presidente di Powervolley Lucio Fusaro, felice di poter tornare a giocare a Milano: "Dopo anni di attese e speranze siamo felicissimi di poter dire che Powervolley giocherà a Milano. Il bellissimo impianto dell’Allianz Cloud è la nostra casa e la casa della pallavolo in città. Faremo del nostro meglio, in campo e fuori, per portare in alto il nome della nostra città nel panorama pallavolistico nazionale ed internazionale".

Le presentazioni sono state fatte, le squadre sono pronte. Ora l'ultima parola spetta al campo. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments