CHAMPIONS LEAGUE

Sorteggiati i quarti di finale: gli abbinamenti femminili e maschili

Scoglio turco per Novara e Scandicci, sorride Conegliano, così come Trentino, Civitanova e Perugia

  • A
  • A
  • A

Nel quartier generale della CEV in Lussemburgo sono stati sorteggiati gli accoppiamenti per i quarti di finale di Champions League. Sorride l'A. Carraro Imoco Conegliano, mentre le urne non sono state del tutto favorevoli per le altre due squadre femminili: l'Igor Gorgonzola Novara e la Savino Del Bene Scandicci. Le tre formazioni maschili restano le favorite, a maggior ragione dopo l'eliminazione dello Zenit Kazan.

A. Carraro Imoco Conegliano

Le campionesse del mondo in carica se la vedranno con lo Stoccarda delle ex Simone Lee e Martina Šamadan. Novara ha invece pescato la squadra che Elitsa Vasileva sperava di non incontrare, ovvero il Fenerbahçe delle americane Robinson e Thompson. Anche Scandicci se la vedrà con una turca: l'Eczacıbaşı. L'ultimo quarto di finale vedrà la sfida tra la Dinamo Mosca e il VakıfBank di Guidetti.

Cucine Lube Civitanova

 

Sorteggi favorevoli per le tre italiane impegnate nel maschile: Knack Roeselare-Cucine Lube Civitanova, Itas Trentino-Jastrzębski Węgiel e Fakel Novy Urengoy-Sir Sicoma Monini Perugia. L'ultimo accoppiamento vede la sfida tra Kuzbass Kemerovo e ZAKSA Kędzierzyn-Koźle. Un obiettivo comune per queste 16 squadre: raggiungere le Super Finals del 16 maggio di Berlino. Con la speranza che la Max-Schmeling-Halle possa colorarsi di azzurro come la scorsa stagione.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments