VOLLEY MASCHILE

Monza fa il colpaccio a Modena, bene Trento e Milano

Il campionato è ripartito con delle vittorie pesanti. Successo anche per Piacenza, sollevata dall'arrivo in panchina di Bernardi

di
  • A
  • A
  • A

È una giornata da ricordare per la Vero Volley Monza. I ragazzi di Fabio Soli vincono 1-3 (20-25, 25-23, 23-25, 22-25) nel tempio del volley - il PalaPanini - contro la Leo Shoes Modena, dando un segnale importante per quelli che sono i rapporti di forza della nuova SuperLega appena cominciata. Dopo una Coppa Italia giocata ad alto livello, i brianzoli dimostrano di potersi ritagliare un ruolo da protagonista. La differenza nell'economia dei set l'hanno fatta le prestazioni da 23 e 21 punti di Adis Lagumdzija e Marko Sedlacek.

Comincia nel migliore dei modi anche il percorso dell’Allianz Powervolley Milano, che si aggiudica i primi tre punti della stagione battendo la Top Volley Cisterna. Nel match andato in scena all’Allianz Cloud, i padroni di casa hanno inflitto un perentorio 3-0 ai pontini con i parziali di 25-20, 26-24, 25-20.

Tre punti pesanti per l’Itas Trentino alla Kioene Arena di Padova, campo su cui nel recente passato i ragazzi di Lorenzetti avevano spesso sofferto. Giannelli e compagni hanno sì dovuto faticare per scrollarsi di dosso l’avversario nel primo e nel terzo set, ma hanno comunque chiuso sul 3-0 (25-27, 15-25, 24-26) la contesa. Prestazione efficace soprattutto al servizio (13 ace, 9 solo di Nimir Abdel-Aziz) e a muro (8 vincenti).

Esordio vincente per Lorenzo Bernardi sulla panchina della Gas Sales Bluenergy Piacenza, che contro la Consar Ravenna conquista la prima vittoria stagionale e ritrova il sorriso dopo un inizio complicato. I biancorossi si impongono per 3-1 (20-25, 25-20, 23-25, 19-25): una prova corale quella di Clevenot e compagni, capaci di reagire nei momenti di difficoltà e a mettere a terra palloni pesanti nei momenti giusti. Braccio caldissimo per György Grozer (29 punti).

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments