Wimbledon, trionfa Serena Williams

Sull'erba londinese l'americana travolge in due set 6-4, 6-4 la spagnolo Muguruza ed è in corsa per completare il Grande Slam stagionale

  • A
  • A
  • A

Rispetta il pronostico Serena Williams che supera in due set (6-4, 6-4) la spagnola Garbine Muguruza, alla prima finale di uno Slam, e conquista il suo sesto titolo in carriera a Wimbledon. L'americana domina la partita nonostante un inizio lento e un passaggio a vuoto nel secondo set: per Serena si tratta del 21esimo titolo nei quattro major ed è in corsa per il Grande Slam, cosa che non accade dal 1988 con Steffi Graf.

Sul centrale di Wimbledon, l'unico Slam sull'erba della stagione, Serena Williams batte in due set 6-4, 6-4 in un'ora e 24 minuti la spagnola Garbine Muguruza e conquista il suo sesto titolo ai Championship.
La 21enne nata a Caracas però parte meglio, strappando subito il servizio a Serena, e si porta sul 2-0: poi però nell'ottavo game l'americana pareggia i conti sul 4-4 e chiude nel decimo game centrando ancora il break. Nel secondo set la Williams parte forte e vola sul 5-1, andando a servire per chiudere la partita.
Lì però la numero uno del mondo si inceppa e la Muguruza, numero 20 Wta, torna in gara: segna tre punti di fila con due break e si avvicina sul 5-4. Col servizio a favore per pareggiare, la spagnola subisce il ritorno di Serena che piazza un netto 40-0 e chiude la partita. Per la Williams si tratta della sesta vittoria a Wimbledon, la prima dal 2012, e del 21esimo successo in carriera tra i tornei dello Slam (su 25 finali).
L'americana attualmente detiene tutti i quattro major, Us Open 2014, Australian Open 2015, Roland Garros 2015 e Wimbledon 2015 (gli era già accaduto a cavallo tra il 2002 e il 2003), e a settembre a New York andrà a caccia del Grande Slam stagionale, cosa che non accade da Steffi Graf nel 1988.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments