Roland Garros:la 10a volta di Nadal

Lo spagnolo trionfa per la decima volta a Parigi regolando in tre set lo svizzero e torna numero 2 del mondo

  • A
  • A
  • A

Rafael Nadal affonda 3-0 (6-2, 6-3, 6-1) in finale Stan Wawrinka e conquista per la decima volta in carriera il Roland Garros, secondo Slam della stagione sui campi in terra rossa di Parigi. Lo spagnolo regola in 2 ore e 5 minuti lo svizzero e torna al secondo posto del ranking Atp a quasi 3 anni di distanza dall'ultima volta (ottobre 2014). Il maiorchino vince l'Open di Francia senza perdere nemmeno un set e concedendo solo 35 giochi.

Nadal scende in campo sul Philippe-Chartrier con la concentrazione e la determinazione dei tempi migliori. Dopo un avvio equilibrato, Wawrinka (numero 3 Atp) ha la possibilità di strappare il servizio a Rafa nel corso del terzo gioco ma il mancino di Manacor risponde presente. Sul 2-2 tenuto a fatica dallo svizzero, lo spagnolo infila quattro game consecutivi imponendosi 6-2 in 43 minuti. Il dominio del maiorchino prosegue all'inizio terzo parziale con altri 3 giochi conquistati di fila che spianano la strada al 2-0. Senza storia il terzo set con Rafa che veste i panni del cannibale lasciando solo un game all'avversario.

Con la decima affermazione al Roland Garros Nadal mette in bacheca il 15esimo titolo Slam della sua carriera (tre in meno di Federer) a tre anni di distanza dall'ultimo successo, sempre a Parigi, in finale contro Djokovic. Con 35 giochi concessi in tutto il torneo, Rafa si avvicina ma non riesce a migliorare il record di 32 siglato da Bjon Borg nel 1978. Da lunedì il mancino di Manacor tornerà al secondo posto del ranking Atp.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments