ROLAND GARROS

Tennis, Roland Garros: rimpianto Arnaldi, passa Tsitsipas

Il sanremese cede al greco sprecando quattro set point per andare sul 2-0. Saluta anche Cocciaretto nel femminile

  • A
  • A
  • A
Tennis, Roland Garros: rimpianto Arnaldi, passa Tsitsipas - foto 1
© Getty Images

Brutto colpo per l'Italia al Roland Garros in attesa di Jannik Sinner: salutano, infatti, sia Matteo Arnaldi che Elisabetta Cocciaretto. Il sanremese gioca una prima parte di match strepitosa contro Tsitsipas, ma sbaglia quattro set point per volare sul 2-0 e il greco vince 3-6, 7-6(4), 6-2, 6-2. La 2001 di Ancona, invece, viene travolta dall'americana Coco Gauff, che si impone 6-1, 6-2: nel femminile resta solo Jasmine Paolini.

TABELLONE MASCHILE

Matteo Arnaldi ripenserà a lungo a quei quattro set point falliti nel corso del secondo parziale: il sanremese saluta il Roland Garros cedendo a Stefanos Tsitsipas, che si riprende dopo un avvio da dimenticare e vince 3-6, 7-6(4), 6-2, 6-2. La prima parte di match, infatti, è uno show del classe 2001, così bravo in difesa da innervosire il greco e allo stesso tempo cinico nello sfruttare gli errori dell'avversario. Basta un numero per riassumere tutto: 2/2 e 0/8, la rispettiva media di conversione delle palle break. Il problema è che, avanti 6-3, 5-3, Arnaldi spreca quattro set point: tre sul servizio del numero 9 al Mondo, uno sul 5-4. E la cosa peggiore è che Tsitsipas strappa il servizio e si aggiudica successivamente il secondo set al tie-break (7-4).

Da qui in poi, la partita cambia: l'ellenico ritrova fiducia, il sanremese crolla. E lo dimostrano i risultati degli altri due parziali. Con un doppio 6-2, Tsitsipas travolge Arnaldi e passa il turno, tirando un sospiro di sollievo dopo una prima ora di imprecisione e nervosismo. Saluta con rammarico, invece, il sanremese, che riesce comunque a mettere in difficoltà un altro top 10 della classifica Atp dopo aver eliminato Rublev. 

TABELLONE FEMMINILE

Dura appena un'ora l'ottavo di finale tra Elisabetta Cocciaretto e Coco Gauff: la 23enne di Ancona, infatti, cede 6-1, 6-2 all'americana e numero 3 al Mondo, che parte fortissimo e nel giro di pochi minuti si porta subito sul 5-0. L'azzurra si sblocca quando, però, è troppo tardi. Il trend negativo al servizio continua anche all'inizio del secondo parziale, con Gauff che si prende subito un break. Stavolta, però, Cocciaretto risponde (1-1) e la partita sembra poter regalare un set equilibrato, ma non è così: l'americana strappa altre due volte il servizio all'italiana e chiude sul 6-2 in un'ora esatta di gioco. La prossima avversaria sarà una tra Ons Jabeur e Clara Tauson. Resta comunque positivo, invece, il percorso di Elisabetta Cocciaretto, pronta grazie ai primi tre turni vinti ad entrare nella top 50 della classifica Wta.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti