AUSTRALIAN OPEN

Tennis, Australian Open: Medvedev e Auger-Aliassime ai quarti, Tsitsipas sfiderà Sinner

Il russo e il canadese si affronteranno dopo i successi su Cressy e Cilic, il greco rischia ma elimina Fritz. Nel tabellone femminile, out Halep e Sabalenka

  • A
  • A
  • A

Non sbaglia il numero 2 al mondo Daniil Medvedev, che supera gli ottavi di finale degli Australian Open battendo l'americano Maxime Cressy 6-2, 7-6(4), 6(4)-7, 7-5. Ai quarti, il russo se la vedrà con Felix Auger-Aliassime, che supera in rimonta Cilic, steso con il punteggio di 2-6, 7-6(7), 6-2, 7-6(4). Stefanos Tsitsipas rischia ma elimina in cinque set l'americano Fritz: sfiderà Sinner. Nel tabellone femminile, fuori Halep e Sabalenka.

© Getty Images

TABELLONE MASCHILE
Daniil Medvedev
conferma il pronostico e si qualifica per i quarti di finale degli Australian Open: il russo stende in quattro set Maxime Cressy, si impone con il punteggio di 6-2, 7-6(4), 6(4)-7, 7-5 e supera agilmente gli ottavi. Il russo non perde mai il servizio e vola subito sul 6-2, aggiudicandosi poi il secondo parziale al tie-break (7-4) dopo che l'americano aveva precedentemente annullato un set point sul 6-5 in favore del numero 2 al mondo. Proprio al tie-break, e sempre per 7-4, sembra riaprirsi il match, con Cressy che accorcia le distanze nel conto dei set ma crolla al quarto. Medvedev fatica a prendersi il break e fallisce ben otto palle break prima di trovare, al nono tentativo, l'allungo decisivo. dal 5-5, il russo passa al 7-5 che chiude i giochi. Per il vicecampione in carica si aprono così le porte dei quarti di finale.

L'avversario di Daniil Medvedev sarà Felix Auger-Aliassime. Il canadese, infatti, batte in quattro set Marin Cilic, steso in rimonta. Il croato, infatti, si aggiudica 6-2 il primo parziale, ma a quel punto il numero 9 al mondo torna sui suoi ritmi e i suoi standard e pareggia al tie-break (9-7) aggiudicandosi un set già per tre volte, sul 5-4, in mano al 21enne. Il sorpasso arriva con un netto 6-2, poi è di nuovo il tie-break, stavolta per 7-4, a regalare il quarto di finale ad Auger-Aliassime. Il canadese si prepara al big match con il numero 2 al mondo Daniil Medvedev che vale un posto in semifinale agli Australian Open. Saluta, invece, Cilic, finalista nell'edizione 2018 del primo Slam dell'anno.

Sarà Stefanos Tsitsipas l'avversario di Jannik Sinner: il greco rischia ma elimina Taylor Harry Fritz in rimonta, dopo che l'americano era stato per due volte in vantaggio, prima 1-0 e poi 2-1. Il numero 4 al mondo parte male, salva due palle break ma incassa prima il 3-5, poi il 6-4 del primo parziale, rispedito però al mittente nel secondo proprio al decimo game. Lo statunitense, tuttavia, è in giornata e si vede: costringe subito il greco ad annullare quattro palle break e strappa il servizio al settimo game, con Tsitsipas che vanifica anche tre set point sul 5-3. Al momento di servire, Fritz, numero 22 della classifica Atp, non sbaglia e si riporta in vantaggio, mettendo spalle al muro l'ellenico.

A questo punto, emerge la forza di un top 5 Atp: Tsitsipas ritorna solido e preciso al servizio, mettendo in difficoltà invece Fritz che è costretto a cederlo all'ottavo game del quarto set: 5-3 che diventa 6-3 per il greco, che annulla due palle break e pareggia i conti, 2-2 nel conto dei parziali. Nell'ultimo, infine, Tsitsipas non concede nulla: sale sul 40-30 sul servizio di Fritz, che però annulla la prima palla break. Alla seconda, tuttavia, il greco non può nulla: 5-4 e servizio a favore, con il numero 4 al mondo che non sbaglia e chiude sul 6-4, evitando un pericoloso e stancante tie-break. Adesso, Stefanos Tsitsipas contenderà a Jannik Sinner un posto in una delle due semifinali degli Australian Open. 

TABELLONE FEMMINILE
Nel tabellone femminile, saluta Simona Halep, eliminata in tre set dalla francese Alize Cornet, numero 61 al mondo, che si impone 6-4, 3-6, 6-4 sulla 15esima della classifica Wta, che riesce solo a pareggiare il conto dei parziali prima di cedere e salutare lo Slam australiano. Cornet affronterà Danielle Rose Collins: l'americana (30 Wta) elimina Eliste Mertens in rimonta. La belga si aggiudica per 6-4 il primo set, poi incassa un doppio 6-4 che consentono a Collins di volare ai quarti di finale e contendere un posto in semifinale a Cornet.

L'altra sorpresa del tabellone femminile, dopo l'eliminazione di Halep, la regala Kaia Kanepi: l'estone, infatti, batte in rimonta la numero 2 al mondo Aryna Sabalenka, che cede al tie-break. La bielorussa si aggiudica il primo set per 7-5, poi incassa un pesante 6-2 nel secondo e, infine, perde al tie-break (10-7) il terzo dopo aver già annullato ben quattro match point. Kanepi sfiderà ora Iga Swiatek per un posto in semifinale: la polacca, numero 9 della classifica Wta, soffre contro la romena Sorana-Mihaela Cirstea ma si impone in rimonta con il punteggio di 5-7, 6-3, 6-3 in quasi due ore e mezza di gioco e grazie soprattutto al triplo break di fila nel terzo e decisivo parziale.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti