AUSTRALIAN OPEN

Australian Open: avanti Djokovic e Thiem. Tra le donne ok Halep e Osaka, Kvitova fuori

Il n.1 al mondo batte 6-3, 6-7(3), 7-6(2), 6-3 Tiafoe, l'austriaco si libera di Koepfer in tre set. Nel tabellone femminile la n. 2 soffre ma batte Tomljanovic, la ceca perde con la Cirstea

  • A
  • A
  • A

Avanzano al terzo turno degli Australian Open i big impegnati oggi nel tabellone maschile. Djokovic fatica più del previsto contro Tiafoe, ma vince 6-3, 6-7(3), 7-6(2), 6-3. Tutto facile invece per Thiem, che supera Koepfer 6-4, 6-0, 6-2. Passano anche Zverev e Schwartzman. Tra le donne Halep soffre ma batte Tomljanovic 6-4, 4-6, 7-5, bene anche Osaka che batte Garcia 6-2, 6-2. Va ko invece la Kvitova, sorpresa dalla Cirstea 6-4, 1-6, 6-1.

afp

TABELLONE MASCHILE

Dopo aver battuto Stefano Travaglia al primo turno, Frances Tiafoe si dimostra un osso duro anche per Novak Djokovic: il numero 1 al mondo ha infatti bisogno di quattro set per liberarsi dell’americano (n. 64), soffrendo non poco nelle frazioni centrali: 6-3, 6-7(3), 7-6(2), 6-3 il risultato finale a favore di Nole, che nel terzo turno affronterà un altro americano, Taylor Fritz (n. 31 Atp), che vince un combattutissimo derby contro Reilly Opelka con il punteggio di 4-6, 7-6(6), 6-7(4), 7-6(5), 6-2. Molto più semplice il compito di Dominic Thiem: il numero 3 della graduatoria mondiale si libera di Dominik Koepfer in tre soli set, vincendo 6-4, 6-0, 6-2. bella prestazione anche per Alexander Zverev, testa di serie numero 6, che batte Maxime Cressy 7-5, 6-4, 6-3. Il risultato più sorprendente della giornata al maschile è invece il ko di Stan Wawrinka: allo svizzero, numero 18 al mondo, non basta rimontare due set a Marton Fucsovics, perché l’ungherese fa sua al tie-break la quinta decisiva frazione, chiudendo il match con una vittoria per 7-5, 6-1, 2-6, 2-6, 7-6(9). Fra le teste di serie principali avanza invece Diego Schwartzman, che batte il francese Alexandre Müller 6-2, 6-0, 6-3 e se la vedrà ora con Aslan Karatsev, che dopo aver sconfitto Gianluca Mager al primo turno batte Egor Gerasimov con un notevole 6-0, 6-1, 6-0. Anche un altro giustiziere di un azzurro, Denis Shapovalov (che aveva battuto Sinner lunedì) avanza senza troppi patemi d’animo: l’idolo di casa Bernard Tomic, infatti, va ko 6-1, 6-3, 6-2. Per Shapovalov, numero 11 del seeding e 12 Atp, sarà derby canadese al terzo turno, contro Felix Auger-Aliassime (battuto James Duckworth 6-4, 6-1, 6-2). Ottima giornata anche per Milos Raonic e Pablo Carreño Busta: il canadese batte Corentin Moutet 6-7(1), 6-1, 6-1, 6-4, lo spagnolo ha invece la meglio su Jiri Vesely con il punteggio di 6-3, 7-6(3), 2-6, 6-4. Scivola invece Ugo Humbert, testa di serie numero 29: il francese esce sconfitto dal confronto con il redivivo Nick Kyrgios, che vince 5-7, 6-4, 3-6, 7-6(2), 6-4.

TABELLONE FEMMINILE

Giornata intensa, non senza sorprese, nel torneo femminile sul cemento di Melbourne. Simona Halep (numero 2 sia della classifica Wta sia del seeding) rischia moltissimo contro Alja Tomljanovic, 70 posizioni più indietro rispetto alla romena nella classifica mondiale. L’australiana vince il primo set 6-4, prima del ritorno della Halep, che vince con lo stesso punteggio la seconda frazione pareggiando i conti. Nel terzo set la Tomljanovic va avanti fino al 5-2, ma subisce la grande rimonta della 29enne di Costanza, brava a vincere cinque game consecutivi chiudendo il set sul 7-5. Soffre molto meno invece la numero 3 al mondo, Naomi Osaka: la nipponica spazza via Caroline Garcia 6-2, 6-3 e affronterà ora Ons Jabeur, che batte Anna Karolina Schmiedlova 6-3, 6-2. Nessuna difficoltà anche per Serena Williams (n. 11 Wta), che batte 6-3, 6-0 Nina Stojanovic, e per Aryna Sabalenka (7) che sconfigge Daria Kasatkina 7-6(5), 6-3. La sorprese della giornata sono invece le eliminazioni di Petra Kvitova e Bianca Andreescu: la ceca, numero 9 del seeding, è costretta a dire addio alla competizione cedendo 6-4, 1-6, 6-1 alla sorprendente romena Sorana-Mihaela Cirstea, 68a al mondo, mentre la canadese cede 6-3, 6-2 a Hsieh Su-wei, che affronterà Sara Errani al terzo turno. Ko anche la kazaka Elena Rybakina (n.21 al mondo), sconfitta 6-4, 6-4 dalla francese Fiona Ferro. Conquistano invece l’accesso al prossimo turno Garbiñe Muguruza (14), che batte Liudmila Samsonova 6-3, 6-1, e Veronika Kudermetova (36a al mondo, 32 nel seeding), che sconfigge nel derby russo Varvara Gracheva 5-7, 6-2, 6-2.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments