il primato

Atp, Djokovic eguaglia il record di Sampras: sei anni da numero 1 al mondo 

Dopo la pubblicazione del tabellone dell'ATP Sofia, il serbo è sicuro di finire il 2020 in testa al ranking

  • A
  • A
  • A

Novak Djokovic concluderà il 2020 da numero 1 al mondo nel ranking Atp: la certezza è arrivata dopo la pubblicazione del tabellone dell'Open in programma a Sofia. Per il serbo si tratta della sesta stagione in carriera conclusa in vetta, un risultato che gli permette di eguagliare il record di un'altra leggenda del tennis come Peter Sampras, lo statunitense che dominò il ranking per 6 anni consecutivi dal 1993 al 1998. 

Oltre all'anno in corso, Djokovic ha terminato in vetta anche nel 2011, nel 2012, nel biennio 2014-15 e nel 2018. Il record di Nole acquisisce ancora più importanza alla luce dell'epoca d'oro vissuta dal tennis negli ultimi 15 anni, con il serbo, Nadal, Federer e Murray a contendersi lo scettro dell'Atp ininterrottamente fin dal 2003, quando in cima al ranking si trovava un altro americano, il nativo del Nebraska Andy Roddick. Da quel momento in poi un dominio assoluto dei fab four

“Ho sempre guardato a Pete quando crescevo, eguagliare il suo record è un sogno diventato realtà”, ha dichiarato Djokovic, che  ha già superato Sampras nella classifica per numero di settimane complessive in cima al ranking. Lunedì inizierà la sua 294esima, con il primato di Roger Federer nel mirino. Lo svizzero infatti è stato capace di confermarsi numero 1 per ben 310 settimane complessive.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments