Superbike, De Rosa a "mezzo servizio" col team Althea

Il pilota napoletano parteciperà allo sviluppo della Bmw e correrà alcune prove del Mondiale

Superbike, De Rosa a "mezzo servizio" col team Althea

Rischiava di rientrare nella casistica di quei piloti freschi di titolo rimasti a piedi, e non per volontà propria. Raffaele De Rosa, campione Superstock 1000 2016 con la BMW, era ancora in cerca di una moto per il 2017. Fallite le trattative con Lucio Pedercini, che poi ha ingaggiato Alex De Angelis, il pilota napoletano ha sperato che Genesio Bevilacqua, patron del team Althea, riuscisse a convincere la BMW ad allestire una terza moto per il Mondiale Superbike. La cosa è riuscita…a metà. La collaborazione tra la squadra laziale e il pilota campano prosegue, anche se inizialmente Raffaele contribuirà allo sviluppo della S 1000 RR senza impegnarsi in gara, cosa che avverrà successivamente, appena possibile. In tal caso, De Rosa sarà il ventiduesimo (e quinto italiano) pilota della Superbike 2017.

"Sono felicissimo di questa continuazione di collaborazione. Il mio obiettivo era presenziare l’intera stagione SBK; io ed il Team abbiamo investito tutte le nostre energie per questo scopo tuttavia non è stato possibile. Ritengo ottima questa collaborazione per il 2017 perché significa che esiste la volontà di portare avanti un progetto comune", ha commentato lo stesso De Rosa.

TAGS:
Superbike
De Rosa
Althea
Bmw

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X