Sport ora per ora

TENNIS, SINNER: "SULLA SECONDA DI SERVIZIO DEVO VARIARE DI PIÙ"

  • A
  • A
  • A
Ora per ora placeholder

Per il secondo anno di fila Jannik Sinner e' nei quarti ad Halle, il torneo dove nel 2019, giovanissimo, gioco' nelle qualificazioni. L'azzurro ha lasciato un set all'ungherese Marozsan, dopo quello concesso all'esordio all'olandese Griekspoor, ma ha comunque dimostrato di aver gia' assorbito abbastanza il cambio di superficie. "Lui e' un giocatore pazzesco, era la prima volta che lo affrontavo - il commento a caldo del numero uno del mondo -. Ha gia' battuto in carriera giocatori molto forti quindi sapevo che avrei dovuto giocare davvero bene. Ero avanti un set e mi ha ripreso. Primo set equilibrato: poi sul cinque pari del secondo ho avuto una chance ma non l`ho sfruttata e nel terzo ho cercato di essere un po` piu' aggressivo". Proprio all'inizio del terzo set un altro colpo da cineteca: "Le prime partite sull'erba non sono mai facili, e' una superficie un po' diversa dalle altre. Ed anche se vinci in due set non e' detto che la partita sia semplice. Fabian e' un giocatore incredibile, ha tanto talento ed oggi lo ha dimostrato. Sono contento della mia prestazione e soddisfatto di essere nei quarti". L'ungherese ha costantemente attaccato Jannik sulla seconda di servizio: "Sull`erba forse bisogna variare di piu'. La prima palla funziona piuttosto bene, ma sulla seconda devo cambiare qualcosa, essere un pochino piu' aggressivo pero' lui ha risposto davvero molto bene, soprattutto i primi due set. Vediamo cosa succedera' al prossimo turno".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti