Zverev vola basso: "Mai pensato di poter essere qui ed alzare questo trofeo"

Djokovic ringrazia Roma: "E' sempre un piacere giocare qui"

  • A
  • A
  • A

Dopo la vittoria del primo Masters 1000 della sua carriera e l'ingresso nei Top 10 dell'Atp, Zverez non si esalta e resta con i piedi per terra. "Non so che dire. Non avrei mai pensato di poter essere qui ed alzare questo trofeo - ha detto il 20enne visibilmente emozionato dopo aver ricevuto il trofeo da Rod Laver -. E' stato un onore poter giocare su questo campo con Novak Djokovic e sono certo che a Parigi lui sarà ancora uno dei favoriti".

Sentimenti opposti per Djokovic, che dopo la sconfitta ha reso onore all'avversario, ringraziando ancora una volta il pubblico degli Internazionali con cui Nole ha da sempre un grande feeling. "Io non ho giocato al livello della partita di ieri sera, probabilmente la mia migliore di sempre sulla terra, ma Alexander è stato molto bravo - ha dichiarato il campione serbo dopo la sconfitta sul centrale -. Ringrazio il pubblico. E' sempre un piacere giocare qui"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments