LA STELLA

Spagna, Lamine Yamal da record: è il più giovane calciatore di sempre all'Europeo

A 16 anni e 338 giorni l'attaccante spagnolo ha frantumato il record precedente. Ora punta a diventare il marcatore più precoce

  • A
  • A
  • A
Spagna, Lamine Yamal da record: è il più giovane calciatore di sempre all'Europeo - foto 1
© Getty Images

Al fischio di inizio dell'Europeo della Spagna, Lamine Yamal ha già scritto la storia. L'attaccante del Barcellona, schierato titolare nella gara d'esordio a EURO 2024 contro la Croazia dal ct iberico, è diventato il il più giovane giocatore di sempre a disputare una partita nella fase finale di un Europeo: 16 anni e 338 giorni. É durato poco il record del portiere polacco Kacper Kozlowski stabilito nel giugno 2021 quando sfidò proprio la Spagna a 17 anni e 246 giorni.

Il prossimo obiettivo di Yamal, già protagonista assoluto con il Barcellona in stagione, è quello di diventare il più giovane marcatore di sempre all'Europeo soffiando il primato allo svizzero Vonlanthen che dura ormai dal 2004 (18 anni e 141 giorni).

A 16 anni e con i compiti delle vacanze da svolgere nel ritiro della Spagna, Yamal vanta già più di 50 presenze con il Barcellona tra Liga e Champions League, scomodando paragoni importanti con Lionel Messi.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti