VERSO OLANDA-INGHILTERRA

Inghilterra, carica Southgate: "È l'occasione per fare la storia"

Il ct inglese alla vigilia della semifinale con l'Olanda a Euro 2024: "Ho un gruppo favoloso"

  • A
  • A
  • A

Gareth Southgate prova a caricare i suoi in vista della semifinale contro l'Olanda, che rappresenterà il penultimo atto di Euro 2024: "Sono molto fortunato ad avere un gruppo di giocatori favoloso, lavoriamo come una squadra e lo abbiamo sempre fatto - le parole del ct dell'Inghilterra in conferenza stampa -. Il modo in cui tutti e 26 hanno legato nelle ultime settimane è stato speciale, metà della squadra non aveva esperienza di tornei. Questa è l'occasione per fare la storia".

Mercoledì sera a Dortmund l'Inghilterra andrà a caccia della seconda finale consecutiva dopo quella di Euro 2020, persa ai rigori contro l'Italia. Su che squadra schiererà, Southgate non si sbilancia ma lascia intendere che Shaw potrebbe partire titolare: "È stato infortunato per quattro mesi. Dobbiamo decidere se è pronto a giocare titolare, ma siamo molto contenti di riaverlo a disposizione".

In patria non sono mancate le polemiche per la designazione arbitrale del tedesco Zwayer, ma Southgate preferisce glissare: "Tutti sanno come tratto gli arbitri, con il massimo rispetto per ognuno. Non mi preoccupa chi sia l'arbitro, sarà di altissimo livello perché è così che l'Uefa prende le decisioni".

KANE: "SAPPIAMO COSA FARE"

In conferenza è intervenuto anche il capitano, Harry Kane: "Depay e Weghorst? Sono due attaccanti diversi, chiunque giochi porta qualcosa di diverso alla squadra olandese. Sono due attaccanti molto bravi e se sono in una semifinale di un campionato europeo significa che stanno giocando bene. Speriamo di riuscire a tenerli a bada, ma sarà sicuramente un compito difficile. Siamo concentrati su quello che possiamo fare per fare male anche a loro ed è per questo che ci stiamo preparando. Pressione? Quelli che hanno avuto più esperienza sanno cosa significa giocare per l'Inghilterra nei tornei più importanti. Man mano che miglioriamo, le aspettative aumentano. Ognuno di noi affronta la cosa in modo diverso. Sappiamo cosa dobbiamo fare. Abbiamo una partita molto importante, una partita molto dura per la quale dobbiamo essere pronti. Ci siamo preparati per questo".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti