Austria, muore il padre: Garics resta in Francia per gli Europei

L'ex laterale di Napoli, Atalanta e Bologna ha deciso di rimanere con la sua nazionale

Garics, Foto Afp

Stessa triste sorte, scelte diverse. Dopo aver perso il padre qualche giorno prima dell'inizio degli Europei come il croato Srna (che ha lasciato subito il ritiro per rientrare a casa), György Garics ha deciso di rimanere in Francia accanto ai suoi compagni della Nazionale. "Ho potuto parlargli al telefono - ha spiegato il giocatore -. Ora intendo fare la mia parte per aiutare la mia squadra, lui avrebbe voluto così".

Il padre di Garics è morto venerdì scorso in Austria per un tumore, ma il triste evento non ha distolto il calciatore dal suo impegno a Euro 2016, dove sta preparando la gara contro l'Ungheria, in programma martedì a Bordeaux. Una scelta difficile e sofferta, che ha stupito molti. Nelle stese circostanze, infatti, Dario Srna ha subito deciso di rientrare in Croazia per stare vicino alla famiglia e salutare per l'ultima volta il papà.

TAGS:
Austria
György Garics
Padre
Morto
Euro 2016