Spagna, ritrovata senza vita l'ex sciatrice Blanca Fernández Ochoa

L'ex atleta, medaglia di bronzo nei Giochi di Albertville del 1992, era scomparsa il 23 agosto

  • A
  • A
  • A

Blanca Fernández Ochoa, ex sciatrice spagnola e medaglia di bronzo olimpica nello slalom ad Albertville nel 1992, è stata ritrovata oggi senza vita nei pressi della cima di La Peñota, vicino a Cercedilla nella Sierra di Madrid, dodici giorni dopo la sua scomparsa. Dell'ex atleta spagnola non si avevano più notizie dal 23 agosto: dopo essere stata dapprima vista in un supermercato di Pozuelo de Alarcón e poco più tardi notata da un vicino di casa di Cercedilla mentre si dirigeva verso la zona dove è stata poi ritrovata, di lei si erano perse le tracce. I familiari avevano quasi immediatamente avvertito le autorità, insospettiti anche dal fatto che la donna avesse deciso di non portare con sé il telefono cellulare.

Blanca Fernández Ochoa si era da poco trasferita a vivere con sua sorella Lola e suo cognato, da quando quella che era stata la sua casa di famiglia, una villa a Las Rozas, era stata venduta. In passato aveva già attraversato momenti di depressione. Il corpo è stato trasferito all'Istituto Anatomico Forense di Madrid, dove verrà eseguita un'autopsia per determinare la causa della morte. Oltre alla medaglia olimpica nel '92 (prima sciatrice spagnola a salire sul podio in una Olimpiade), in carriera Blanca Fernández Ochoa aveva vinto anche 4 gare di Coppa del Mondo. Anche i suoi fratelli e sorelle sono stati sciatori di livello olimpico: Francisco, il maggiore, è morto nel 2006. Nonostante l'ipotesi principale rimanga che la donna sia stata vittima di un incidente in montagna, non è al momento esclusa quella del suicidio.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments