SLALOM DONNE

Sci, Coppa del Mondo: Vlhova regina dello slalom, fuori Curtoni e Peterlini  

 Sulla pista di Are la slovacca chiude davanti a Liensberger e Shiffrin. Amarezza per la squadra azzurra
 
 

  • A
  • A
  • A

Nello slalom di Are (Svezia), valevole per la Coppa del Mondo di sci femminile, è Petra Vlhova a prendersi la gara. La slovacca chiude al termine delle due manche con il tempo di 1:45.16. Seconda posizione per Katharina Liensberger (+0.20); completa il podio Mikaela Shiffrin (+0.64). Vlhova ipoteca la Coppa di specialità. Terminano invece fuori nella seconda manche le uniche due azzurre in competizione: Irene Curtoni e Martina Peterlini.
 

Vittoria numero 20 in Coppa del Mondo per Petra Vlhova che, con il successo nello slalom femminile di Are, in Svezia, non solo si avvicina al successo nella Coppa di specialità, ma con questi 100 punti ritorna anche in vetta alla classifica della Coppa del Mondo generale con 64 punti di margine su Lara Gut-Behrami. La campionessa slovacca torna così adesultare anche tra i pali stretti (dove non vinceva da inizio gennaio a Zagabria) con il tempo di 1:45.16, relegando ancora al secondo posto la campionessa del mondo Katharina Liensberger, che manca per due decimi il primo successo nel massimo circuito. Sbaglia nella seconda manche una Mikaela Shiffrin che alla fine sarà terza a 64 centesimi, salvando il podio n° 103 in carriera per soli 5 centesimi su Wendy Holdener, quarta.

Al quinto posto c’è Lena Duerr, a +1.67 dalla vincitrice, davanti a Gritsch, Bucik e una Michelle Gisin che conferma un evidente calo di condizione, piazzandosi ottava. Moltzan e Lysdahl completano la top ten. Niente da fare invece per l’Italia. Le due sole atlete al via sono finite entrambe fuori nella manche decisiva: Irene Curtoni era undicesima dopo la prima, Martina Peterlini ha cercato la rimonta dalla 23esima, deragliando per un’uscita che costa tanto alla trentina, ora fuori top 25 di specialità. Il che significa niente pass per le finali di Lenzerheide.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments