VERSO QATAR 2022

Furia Cristiano Ronaldo per un suo gol fantasma: getta la fascia e se ne va

Niente goal line technology e il capitano del Portogallo si vede negata la rete della vittoria nel recupero: "Intera nazione danneggiata"

  • A
  • A
  • A

Cristiano Ronaldo protagonista sfortunato nel finale di Serbia-Portogallo, gara verso Qatar 2022 terminata 2-2. Al 94' e ultimo minuto di recupero, l'asso della Juventus segna il gol della vittoria, ma nessuno della terna arbitrale si accorge che il pallone ha superato interamente la linea di porta. In questa fase di qualificazione ai Mondiali non è previsto l'uso della goal line technology e così CR7 si vede beffato. Dopo essere stato ammonito per le veementi proteste, al triplice fischio Ronaldo getta a terra la fascia di capitano, uscendo furioso dal campo.

CR7 SI SFOGA SUI SOCIAL: "INTERA NAZIONE DANNEGGIATA"
"Ci sono momenti difficili da gestire, soprattutto quando sentiamo che un'intera nazione è stata danneggiata". Dopo la furia sul campo, Cristiano Ronaldo si sfoga anche sui social per il gol fantasma che non gli è stato assegnato. "Essere capitano della Nazionale del Portogallo è uno dei più grandi privilegi, un orgoglio per la mia vita, do e darò sempre tutto per il mio Paese - ha aggiunto il giocatore della Juventus, a secco di reti nel 2-2 di Belgrado - : questo non cambierà mai. Alza la testa e affronta la prossima sfida, forza Portogallo!".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments