I NUMERI

Italia, in casa sei imbattibile: 50 gare di qualificazione senza ko

L'ultima sconfitta casalinga contro la Danimarca 20 anni fa: solo l'Unione Sovietica ha fatto meglio

  • A
  • A
  • A

L'Italia ha staccato il pass per Euro 2020 con il record di 10 vittorie su 10 e ha confermato ancora una volta di essere praticamente imbattibile nelle gare casalinghe di qualificazione a Europei e Mondiali. Con la vittoria contro l'Armenia, sono 50 le gare in cui la Nazionale è rimasta imbattuta, per un totale di 41 vittorie e 9 pareggi. L'ultima a espugnare un nostro stadio è stata la Danimarca oltre 20 anni fa: era il 9 settembre 1999 quando i danesi vinsero 3-2 al San Paolo. L'unica a fare meglio è stata l'Unione Sovietica, arrivata a quota 56.

"Casa, dolce casa", Anche le ultime qualificazioni europee hanno confermato lo straordinario trend casalingo della Nazionale, praticamente imbattibile nelle gare di qualificazione. E se nella corsa ai Mondiali davanti al proprio pubblico gli azzurri non hanno mai perso e nelle ultime 25 gare hanno ottenuto 20 vittorie e 5 pareggi, in quelle europee le sconfitte casalinghe sono appena tre: la prima il 15 ottobre 1983, quando gli Azzurri campioni del mondo in carica allenati da Enzo Bearzot persero 3-0 a Napoli contro la Svezia con doppietta dell'atalantino Stromberg e gol di Sunesson) e alla fine non si qualificarono per Euro 1984; la seconda 11 anni dopo, il 16 novembre 1994, 1-2 con la Croazia: a condannare i ragazzi di Sacchi una doppietta di Suker (inutile il gol di Dino Baggio); la terza e ultima, invece, è datata 9 settembre 1999, quando la Danimarca rimontò i gol di Fuser e Vieri con Jorgensen, Wieghorst e Tomasson per il 2-3 finale. Da allora sono 25 le gare disputate tra le mura amiche con 21 vittorie e 4 pareggi.

Vedi anche Italia, Mancini: "Il difficile sarà lasciare fuori qualcuno dai 23" Qualificazioni Euro 2020 Italia, Mancini: "Il difficile sarà lasciare fuori qualcuno dai 23"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments