HomeHome

Euro 2020: stasera Francia-Islanda, Bleus alla prova del nove

A Saint-Denis arriva la formazione che a Euro 2016 vide la propria favola stroncata proprio dai transalpini. A ottobre in amichevole finì 2-2. Diretta su Italia 1 e in streaming su Sportmediaset.it.

Francia-Islanda è la prova del nove per la formazione di Didier Deschamps, il primo serio avversario sul cammino verso Euro 2020 dopo il facile 4-1 rifilato alla Moldavia. A Saint-Denis i campioni del mondo affrontano la formazione che tutti adottarono proprio in un Europeo, quello del 2016, e la cui favola fu stroncata da un 5-2 ai quarti proprio per mano dei Bleus. Fischio d'inizio alle ore 20.45: diretta su Italia 1 e in streaming su Sportmediaset.it.

Francia: quanti talenti in campo

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11

Partire con il piede giusto era importante, ma ora è già il momento di fare sul serio. La Francia campione del mondo ha aperto il suo cammino verso Euro 2020 con un facile 4-1 alla Moldavia. Diverso è il discorso dell'Islanda, rappresentante di un movimento in continua crescita, che a sua volta ha fatto il suo dovere al debutto (ha vinto 2-0 in Andorra) e che stasera a Saint-Denis chiamerà i Galletti a mostrare chi siano veramente. E la partita, con fischio d'inizio alle 20.45, sarà trasmessa in diretta su Italia 1 e in streaming su Sportmediaset.it. La Francia indosserà una maglia vintage per il centenario della Federcalcio francese: le celebrazioni iniziano proprio stasera.

Facciamo un passo indietro di tre anni, quando un'Islanda ancora pressoché sconosciuta a livello calcistico mondiale si rese protagonista di una straordinaria cavalcata negli Europei 2016, passando il suo girone da debuttante e concedendosi il lusso di eliminare negli ottavi di finale la grande Inghilterra. Tutto il Pianeta si innamorò di quella squadra, che divenne virale anche per il "rito vichingo" con cui il capitano Aron Gunnarsson a fine partita andava a salutare i tifosi, con tutti i suoi compagni alle spalle. Quella favola del nord si schiantò contro la dura realtà ai quarti. Saint-Denis lo stadio, Francia l'avversario, 5-2 il risultato a favore dei transalpini, che da quel momento marciarono spediti verso la finale poi persa contro il Portogallo. Questa sera l'Islanda spera di chiudere idealmente il cerchio prendendosi la propria rivincita. E servendosela su un piatto, ovviamente, freddo. Non sarà facile.

La Francia è reduce da 16 partite ufficiali in cui hanno perso una sola volta, raccogliendo per il resto 12 vittorie e tre pareggi. Oltretutto a Saint-Denis ha visto la propria porta restare inviolata ben 16 volte nelle ultime 18 partite disputate per qualificarsi agli Europei. L'Islanda, che mai ha battuto la Francia nella sua storia, ha vinto invece solo una partita nelle ultime 16 (6 pareggi e 9 sconfitte) e addirittura prima del successo di Andorra era reduce da ben sei ko di fila. Un incantesimo rotto a partire proprio da quel 5-2 contro la Francia, un dettaglio che rende ancora più interessante questa sfida. Attenzione però, perché l'11 ottobre 2018 Francia e Islanda in amichevole fecero 2-2, rimontando solo nel finale grazie a un autogol e un rigore a tempo scaduto. "Troveremo un avversario che non regala nulla a nessuno, hanno grande personalità. Fa proprio parte del loro Dna. Sono sicuro che sarà una splendida sfida e toccherà a noi dimostrarci migliori di loro", ha dichiarato il ct Didier Deschamps, uno che sa come si fa. Nel 1998 sollevò al cielo di Parigi la Coppa del Mondo vinta da giocatore (e capitano, complice la squalifica di Laurent Blanc), due anni dopo, nel 2000, fece lo stesso nella finale degli Europei dopo la vittoria della sua Francia sull'Italia, dopo un beffardo golden goal. Vent'anni dopo metà dell'impresa è stata bissata, e Didì è diventato campione del mondo da commissario tecnico. Il primo passo davvero importante per bissare l'impresa che gli riuscì da calciatore passa dall'Islanda. Una formazione a caccia di rivincite.

TAGS:
Euro 2020
FranciaIslanda

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X