NATIONS LEAGUE

La Germania frena in Ungheria, l'Olanda rimonta due gol alla Polonia

Finisce 1-1 a Budapest con il botta e risposta tra Nagy e Hofmann, pari anche in Galles-Belgio

  • A
  • A
  • A

Pareggiano Ungheria e Germania nel gruppo dell’Italia di Nations League e gli azzurri restano primi nel girone. A Budapest padroni di casa in vantaggio con Nagy e pareggio immediato di Hofmann. Nel girone 4 della League A termina 2-2 tra Olanda e Polonia (in gol Dumfries) ed è pari anche in Galles-Belgio (1-1). Nelle altre partite successo 2-0 della Turchia in Lussemburgo, è 1-1 tra Montenegro e Bosnia mentre la Romania supera 1-0 la Finlandia

© Getty Images

LEAGUE A
L’Italia mantiene il primo posto nel gruppo 3 della League A e ringrazia l’Ungheria che blocca la Germania sull’1-1. Inizio spumeggiante a Budapest con il botta e risposta tra Nagy e Hofmann nel giro di tre minuti: Ungheria avanti al 6’, pareggio tedesco al 9’. Gli ospiti spingono e i padroni di casa si affidano alle ripartenze, ma nessuna delle due nazionali riesce a spuntarla. Pareggi e massimo equilibrio anche nel gruppo 4 con il 2-2 tra Olanda e Polonia e l’1-1 in Galles-Belgio. Gol e spettacolo a Rotterdam con Cash che porta avanti gli ospiti nel primo tempo. L’avvio di ripresa è un susseguirsi di emozioni: Zielinski raddoppia al 50’, passano appena due minuti e Klaasen accorcia, altri quattro minuti e Dumfries trova il clamoroso e immediato pareggio orange. L’inerzia è dalla parte dell’Olanda, l’assalto finale porta i suoi frutti con un calcio di rigore in pieno recupero ma Depay fallisce dagli 11 metri il colpo della completa rimonta. Nell’altra partita del girone il Galles, fresco di qualificazione ai Mondiali in Qatar, trova il pari nel finale. Tielemans porta avanti gli ospiti all’inizio del secondo tempo dopo il gol annullato ad Ampadu in avvio di match, nel finale arriva comunque il gol gallese di Johnson dopo un lungo consulto col Var che convalida.

LEAGUE B
Nel gruppo 1 vincono con lo stesso risultato Ucraina e Irlanda: 3-0 rispettivamente ad Armenia e Scozia. Gli ucraini si risollevano dopo la delusione della mancata qualificazione al Mondiale e risolvono tutto nel secondo tempo con Malinovsky, Karavaev e Mykolenko, gli irlandesi si aggiudicano il derby britannico grazie a Browne, Parrott e Obafemi. Nel girone 3 finisce 1-1 Montenegro-Bosnia (Marusic risponde a Menalo), mentre la Romania supera 1-0 la Finlandia con Bancu dopo il rigore sbagliato da Puscas.

LEAGUE C
Turchia a punteggio pieno e prima nel girone 1 grazie alla vittoria 2-0 in Lussemburgo: vantaggio di Chalanoglu su rigore nel primo tempo, Dursun chiude i conti a un quarto d’ora dalla fine. Crisi nera invece per la Lituania ko 2-1 in casa delle Isole Faroe, gol di Davidsen e Andreasen che ribaltano il vantaggio ospite di Cernych. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti