MotoGP, Rossi: "Mondiale? Se Marquez rallenta..."

Il Dottore è pronto per scendere in pista nella gara di casa: "Misano e tutta questa zona sono la culla del motociclismo italiano"

Rossi e Lorenzo (LaPresse)

"L'aria che si respira qui è diversa, e non solo perchè sono dietro casa: è il pubblico che fa la differenza". Sorridente e carico al massimo: Valentino Rossi si aspetta grandi cose dal Gran Premio di San Marino. Con cinquanta punti di vantaggio sul rivale e a sei gare al termine Marquez si sente tranquillo ma fino a un certo punto: "Il tempo non dovrebbe tradirci, ma sin dalle libere andrà trovato l'assetto giusto per fare il weekend perfetto".

Dici Misano e subito ti fulmina il ricordo di Marco Simoncelli, al quale è intitolato il tracciato: "Marco era un ragazzo speciale - risponde Rossi - è stato una scelta giustissima quella di ritirare il 58 dalla numerazione per il Mondiale. Ritirare anche il 46? Ne riparliamo tra un po' di anni, a fine carriera, anche se mi piacerebbe vedere altri piloti dopo di me scegliere questo numero". Poi l'annuncio: "Siamo nella culla del motociclismo italiano, il Mondiale per un weekend non mi interessa, voglio solo andare più forte di tutti. Poi se Marquez rallenta...". In casa Ducati c'è un romagnolo che vuole ripartire subito forte dopo due gare deludenti: si tratta di Andrea Dovizioso, che si vuole regalare qualcosa di più di un semplice podio. "Dopo una pista difficile per noi come Silverstone ora mi aspetto risposte differenti dalla moto. Certamente non mi fa piacere non aver ancora vinto una gara in MotoGP, magari qui a Misano cambieranno le cose".

L'uomo da battere, comunque resta Marc Marquez: "Silverstone non è stata di certo la mia miglior gara, ho commesso un errore ma fortunatamente ho perso solo 3 punti da Rossi. L'approccio alla gara sarà sempre lo stesso, daremo il 100% e proveremo a finire davanti a tutti ma se non fosse possibile cerchermo almeno di finire appena dietro a Rossi". Sembra fuori dai giochi iridati, invece, Jorge Lorenzo: "Questa pista è storicamente favorevole per me, solo l'anno scorso non sono salito sul podio perché sono caduto e quindi non sono riuscito a terminare la gara, ma qui sono sempre stato veloce. Le cose possono ancora cambiare anche se Marquez è stato costante nei risultati e per questo ha tante possibilità di vincere perché ormai mancano solo sei gare. Ad ogni modo ci sono ancora opportunità ma al momento non ci pensiamo, vogliamo solo fare bene gara per gara".

TAGS:
MotoGP
Misano
San Marino
Rossi
Lorenzo
Marquez
Dovizioso

Argomenti Correlati

VOTATE

MotoGP, Rossi: "Non vorrei che ritirassero il mio 46". Siete d'accordo?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X