STELLA NASCENTE

Totti prende la procura di Almaviva: tre anni fa gli diede la sua fascia

Nel giorno del suo addio al calcio il Pupone lo scelse come simbolo della nuova generazione

  • A
  • A
  • A

Mattia Almaviva, segnatevi questo nome. Oggi è quasi sconosciuto, ha 14 anni e gioca nelle giovanili della Roma, ma i più attenti lo ricordeanno come il bimbo a cui Francesco Totti diede la propria fascia di capitano nel 2017, nel giorno del suo addio al calcio. Oggi è semisconosciuto dicevamo, ma presto potrebbe essere una star. O almeno sembra esserne convinto il Pupone, che dopo averlo scelto come simbolo della nuova generazione dopo la gara col Genoa ora ne ha acquisito la procura.

"Siamo felici di presentarvi Mattia Almaviva, giocatore della Roma Under 15. Un grande in bocca al lupo per il futuro dalla famiglia IT Scouting", la nota pubblicata su Instragram dalla CT10 Management, la scuderia di calciatori dell'ex numero 10. Totti decide dunque di puntare forte su un ragazzo che conosce, anche lui capitano della Roma, dei Pulcini però, il più giovane della storia del club e della categoria giovanile, come sottolineato ai tempi dall'account Twitter giallorosso.

Da capitano a capitano, Totti ha preso il classe 2006 con sé per aiutarlo a crescere come calciatore e come persona. Mattia Almaviva è un trequartista e per la sua età è considerato un ottimo prospetto dagli addetti ai lavori. Forse qualcuno lo ricordava per quella fascia che gli mise al braccio Totti, ma l’auspicio del Pupone è che presto tutti lo conoscano per le sue gesta in campo.

Vedi anche Roma: Totti e De Rossi, ora si riaprono le porte di Trigoria roma Roma: Totti e De Rossi, ora si riaprono le porte di Trigoria

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments