PROSPETTIVE PARIGINE

Pochettino: "Eriksen? Sono certo che Leonardo farà le scelte migliori per il Psg"

Il nuovo tecnico dei parigini parla anche di Messi: "Qui sono benvenuti tutti i grandi giocatori"

  • A
  • A
  • A

In tempi "normali" 25 milioni (la cifra che l'Inter vorrebbe incassare per la cessione di Eriksen) non sarebbero stati nulla, o quasi, per le casse del Psg. Non oggi, invece, non in piena pandemia. E così Mauricio Pochettino, appena sedutosi sulla panchina dei parigini, è obbligato a fare i conti con un bilancio che anche i munifici emiri qatarioti devono far quadrare. Inevitabile, però, che in conferenza stampa il tecnico argentino debba "difendersi" dalle domande dei cronisti francesi e per farlo, allora, non c'è "scudo" migliore di Leonardo: è infatti al ds brasiliano che l'ex allenatore del Tottenham passa la palla quando l'argomento cade su due nomi caldi, uno per l'immediato (Eriksen appunto) e l'altro per il futuro prossimo (Messi): "Eriksen? Adesso non è il momento di parlare di nuovo di voci. Dobbiamo già trovare tutti i nostri giocatori che sono attualmente indisponibili. È un periodo difficile per tutti, ogni club deve adattarsi, ma penso che Leonardo farà le scelte migliori per la squadra e per raggiungere i nostri obiettivi".

Melina perfetta, esattamente come quella attuata quando il discorso è poi caduto su Messi: "Babbo Natale mi ha già fatto un regalo permettendomi di trovare questo club e di allenare una squadra del genere. Sappiamo che in club come il Psg ci sono molte voci, adesso siamo appena arrivati. Proveremo ad adattarci, vedremo dopo per le voci. Non abbiamo ancora parlato di tutto questo: siamo arrivati ​​solo il 2 gennaio... Ci sono cose da preparare, con una prima partita tra poche ore. Avremo tempo per parlare di tutti questi argomenti. Quello che posso dire è che ogni grande giocatore qui è il benvenuto".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments