NUOVA AVVENTURA

Perisic, addio Inter: a Londra visite con il Tottenham. Che ci prova anche per Bastoni

Via alla nuova avventura del croato, che ritrova Antonio Conte. Al tecnico piace anche il difensore nerazzurro

  • A
  • A
  • A

Ivan Perisic ha chiamato Simone Inzaghi per comunicargli la sua partenza e salutato l'Inter. Ora ha detto addio anche l'Italia, direzione Inghilterra, pronto per riabbracciare Antonio Conte e cominciare la nuova avventura in Premier League. L'esterno croato è arrivato domenica sera a Londra, ha dormito - come riferisce l'Evening Standard - nelle strutture del Tottenham - e nel pomeriggio effettuerà le visite mediche per gli Spurs, che lo hanno convinto con un contratto biennale con opzione per un altro anno da cinque milioni più bonus.

© Getty Images

L'Inter ha provato fino all'ultimo a trattenere Perisic, reduce da una stagione straordinaria, alzando l'offerta per il rinnovo fino a 5 milioni più bonus, ma ha vinto la voglia del 33enne croato di giocare in un nuovo campionato dopo la Serie A e la Bundesliga e un accordo più lungo.

Vedi anche Perisic-Tottenham, Conte nel 2019 diceva: "Non ha le caratteristiche per fare ciò che gli chiedo" Calcio estero Perisic-Tottenham, Conte nel 2019 diceva: "Non ha le caratteristiche per fare ciò che gli chiedo"
Il Tottenham però guarda ancora in casa Inter: dall'Inghilterra arrivano infatti conferme sull'interesse di Conte per Alessandro Bastoni, quest'ultimo il primo indiziato per essere sacrificato sul mercato dal club nerazzurro. Può partire ma di fronte a una proposta di almeno 55 milioni di euro. Sul difensore c'è anche l'interesse del Manchester United. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti