VECCHIO PALLINO BIANCONERO

Milinkovic Savic: "Io titolare alla Juve? Non si sa mai"

Il serbo: "Per adesso sono alla Lazio e penso solo a questo, poi ..."

  • A
  • A
  • A

La frase arriva estrapolata da un discorso più ampio su Lazio-Juve, ma lascia comunque il segno. A pronunciarla è Sergej Milinkovic-Savic e suona un po' come un'apertura ai bianconeri. "Io sarei titolare alla Juventus? Boh, bella domanda. Per adesso sono alla Lazio e penso solo a questo, poi non si sa mai...", ha dichiarato a DAZN il centocampista serbo. Parole che non sono passate inosservate, vista anche l'emergenza a centrocampo in questo momento alla Continassa dopo il ko di Khedira e con Emre Can in uscita. 

A Torino, del resto, da tempo seguono con grande attenzione le prestazioni di Milinkovic-Savic e l'idea di portarlo in bianconero non è mai tramontata del tutto. Certo, trattare con Lotito non è mai facile e per affrontare il discorso occorrebbe pianificare un budget importante, ma l'idea resta comunque interessante. Evidentemente anche per il diretto interessato, che ha scelto di non chiudere la porta in faccia alla Juve proprio della sfida contro i bianconeri di sabato. "La Juventus è ancora la squadra da battere - ha spiegato il serbo -. Io so che se giochiamo come sappiamo fare noi, possiamo metterli in difficoltà". "Poi non so se potremo batterli o no - ha aggiunto -. Adesso secondo me loro non attraversano un momento tanto positivo, quindi è una cosa a nostro favore. Stiamo preparando la partita in maniera diversa rispetto a tutte le altre". "Quest'anno gioco più dietro, devo essere più sereno perché in quella posizione non posso sbagliare - ha proseguito SMS parlando della sua posizione in campo -. Sono cambiato più mentalmente che tecnicamente, guardo anche le partite in modo diverso". Un cambiamento che sicuramente interessa anche alla Juve  in chiave mercato.

Vedi anche Khedira, intervento riuscito: resterà fuori tre mesi juventus Khedira, intervento riuscito: resterà fuori tre mesi

Soprattutto perché in questo momento è proprio in mediana che la squadra di Sarri ha un disperato bisogno di rinforzi. Con Khedira out per tre mesi, Emre Can in partenza, Rabiot ancora fuori condizione e Ramsey sempre alle prese con problemi fisici, Milinkovic Savic sarebbe un elemento di grande sostanza e qualità da aggiungere alla rosa bianconera. Un top player capace di garantire fisicità, gol e personalità in una zona nevralgica del campo. Roba da attirare subito le attenzioni di Paratici & Co, per intenderci. Dopo il Comandante Sarri, la Juve punta anche il "Sergente" Milinkovic? Non si sa mai... Parola di SMS. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments