Milinkovic e Zaniolo restano, Roma rinnova i suoi gioielli

La Lazio è pronta ad offrire un adeguamento al serbo, il rinnovo dell'azzurro è molto vicino

di
  • A
  • A
  • A

L’oro di Roma. La Capitale si tiene stretta i suoi gioielli, o almeno ci prova. Lazio e Roma blindano i loro pezzi pregiati, da una sponda all’altra del tevere: Milinkovic-Savic da una parte e Nicolò Zaniolo dall’altra. Il primo sembra essere prigioniero del suo valore di mercato, quei novanta milioni richiesti dal presidente Lotito che, ad oggi, tengono ancora a debita distanza eventuali pretendenti. Il secondo è in cerca di riscatto dopo una stagione, l’ultima, dove la sua esplosione è stata talmente fragorosa da indurlo a qualche fuori pista non gradito dalla società.

“Sono dove sono e non mi manca nulla, lavoro. Sto alla Lazio. Non penso troppo alla fine del mercato”. Le parole di Milinkovic Savic sembrano chiudere ogni porta a trattative future. La Lazio è pronta a dargli un adeguamento dell’attuale contratto superando la soglia dei 3 milioni più bonus e con il passare dei giorni perde sempre più quota l’ipotesi di una cessione. Ma attenzione ai colpi di coda: dal Psg al Real Madrid senza dimenticare l’Inter, pronte all’assalto finale anche se Lotito ha fissato la deadline per le trattative al 23 agosto. Dopo quel giorno le porte del mercato si chiuderanno definitivamente.

Per Zaniolo, anche lui inseguito da parecchi club europei, sta invece per arrivare il rinnovo: contatti ben avviati tra il procuratore Vigorelli ed il diesse Petrachi. Scadenza del nuovo contratto che slitta di un anno, dal 2023 al 2024, ma non c’è ancora accordo sulla cifra: la Roma offre un ingaggio da 1,5 milioni di euro, il giocatore ne chiede 500 mila in più. Le parti torneranno a parlarsi nelle prossime ore, ma c’è grande ottimismo.

Vedi anche Zaniolo: "Dopo la tempesta c'è sempre il sole". Ora il rinnovo con la Roma roma Zaniolo: "Dopo la tempesta c'è sempre il sole". Ora il rinnovo con la Roma Vedi anche <br /> lazio Lazio, Milinkovic: "Qui non mi manca nulla, non penso al mercato"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments