IN USCITA

Milan, per Piatek spunta anche il Siviglia

Il polacco piace a Monchi: la formula sarebbe il prestito con obbligo di riscatto fissato a 30 milioni

  • A
  • A
  • A

La Spal e poi, forse, l'addio. Il Siviglia, come anticipato dal nostro Claudio Raimondi, avrebbe infatti messo gli occhi su Piatek e sarebbe pronto a formulare la propria offerta al Milan. Gli andalusi, che hanno venduto per 22 milioni di euro Dabbur e Javier Hernández, sono alla ricerca di un centravanti e Monchi, che conosce bene il Pistolero, considera il polacco di Pioli la soluzione migliore sul mercato. Le due dirigenze lavorano su un prestito con obbligo, con i rossoneri che andrebbero ad incassare 30 milioni di euro a giugno.

Il Milan, intanto, continua a muoversi molto in uscita, con Rodriguez sospeso tra Psv e Fenerbahce - destinazione preferita dallo svizzero. La formula resta prestito con obbligo a 6 milioni, ndr - e Paquetà che sembrerebbe destinato al Psg. Sempre in Spagna potrebbe finire Laxalt, che rientrerebbe dal prestito al Torino per essere girato a una tra Alaves, Eibar e Maiorca (altro prestito con obbligo a 11,5 milioni). Biglia è stato proposto al Celta Vigo mentre per Suso si attende l'offerta giusta con il Lipsia che avrebbe messo sul piatto una cifra attorno ai 22 milioni con bonus ancora non ritenuta adeguata dai rossoneri.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments