MILAN

Milan, Donnarumma tocca quota 200 presenze: in arrivo il rinnovo

Gigio taglia il traguardo nella sfida contro il Sassuolo, la squadra contro cui debuttò. C'è ottimismo per il prolungamento

  • A
  • A
  • A

Ancora una volta il Sassuolo. Gigio Donnarumma si appresta a tagliare il traguardo delle 200 presenze con la maglia del Milan (a 21 anni!) e lo farà questa sera contro i neroverdi, la stessa squadra contro cui il portiere rossonero debuttò il 25 ottobre del 2015, a 16 anni e otto mesi. Da quel giorno di cinque anni fa Gigio è diventato grande con il Milan, ha raccolto il testimone di Buffon in Nazionale e ora insegue l'Europa con i rossoneri, con cui potrebbe giocare ancora molti anni: dopo le 200 presenze, infatti, per lui sarebbe in arrivo il rinnovo di contratto.

La scadenza dell'attuale contratto è fissata al 2021, ma da casa Milan filtra un certo ottimismo per il prolungamento e anche le recenti dichiarazioni di Maldini e Massara ("Il perno su cui costruire il futuro") vanno in quella direzione. Stando a quanto riporta La Gazzetta dello Sport, Donnarumma non vorrebbe andarsene e il club non vorrebbe perderlo a zero tra sei mesi, così le parti si incontreranno presto e il club presenterà l proposta di prolungamento a Mino Raiola, agente del giocatore.

Si parla di un contratto fino al al 30 giugno 2023 con lo stipendio di 6 milioni di euro sostanzialmente invariato: un ingaggio inferiore in partenza ai 6 milioni attuali, ma con dei bonus che permetterebbero a Gigio anche di superarli. Proprio i bonus, ed eventualmente l'inserimento di una clausola, saranno i temi del confronto tra Raiola e il Milan, ma in Via Aldo Rossi c'è grande ottimismo. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments