Messi fischiato a Parigi, dalla Spagna voci su un clamoroso ritorno al Barça

Il padre di Leo avrebbe avviato alcuni contatti col club blaugrana per sondare il terreno e il filo diretto con Xavi non si è mai interrotto

  • A
  • A
  • A

Al momento sono solo voci. Ma in Spagna fanno molto rumore. Dopo l'eliminazione in Champions contro il Real e i fischi al Parco dei Principi, Leo Messi starebbe valutando la possibilità di lasciare il Psg e tornare al Barcellona. Indiscrezione clamorosa, che i media iberici riportano con grande enfasi e anche con qualche particolare. Nel dettaglio, il padre di Messi avrebbe già preso contatto con la dirigenza blaugrana per discutere la possibilità e Xavi ha dichiarato di aver sentito Leo dopo la sconfitta di Madrid. 

Vedi anche Psg, dura contestazione dei tifosi: "Leonardo alla gogna", fischi per Messi-Neymar Calcio estero Psg, dura contestazione dei tifosi: "Leonardo alla gogna", fischi per Messi-Neymar

Dettagli di un puzzle ancora tutto da comporre, ma che potrebbe anche portare a una fumata bianca. A Parigi, del resto, la Pulce e la sua famiglia non sembrano essersi ambientati completamente e un ritorno in Spagna non è affatto da escludere. Soprattutto se dovessero arrivare segnali positivi dal club blaugrana e dai tifosi. Un rientro in sordina, con tanto di ripensamento. "Prima o poi tornerò a Barcellona, vorrei aiutare il club", aveva dichiarato l'argentino appena sbarcato a Parigi. Promessa che ora, dopo la dura contestazione dei tifosi parigini, potrebbe avere un seguito concreto.

Anche perché il filo con Xavi non si è mai spezzato. Anche in questi ultimi giorni. "Ho sentito Messi dopo l’eliminazione - ha dichiarato il tecnico del Barça -. L’ho rincuorato. Siamo amici e ci sentiamo spesso". E chissà se durante la conversazione i due non abbiano parlato anche del futuro e di un possibile ritorno a "casa". Ritorno che in Spagna ipotizzano in tanti vista la situazione di Leo al Psg e le critiche pesanti. "Jorge Messi ha fatto più di una chiamata ai dirigenti del Barcellona già prima delle contestazioni al Parco dei Principi", assicura il giornalista Gerard Romero, molto vicino al club catalano. Indiscrezioni confermate anche da El Chiringuito, secondo cui "Leo sarebbe felice di tornare a Barcellona e che al momento non si può escludere nulla a riguardo". 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti