Psg scatenato: fatta per Pepe, nel mirino James e Mbappé

Il presidente Al Khelaifi ha incontrato Jorge Mendes a Cardiff: per il difensore manca solo la firma

  • A
  • A
  • A

Reduce da una stagione deludente, il Psg si sta scatenando sul mercato per rinforzare una rosa che, nell'ultima annata, non si è dimostrata all'altezza delle ambizioni del club. Il primo colpo è Pepe (in scadenza col Real Madrid), con cui sabato scorso è stato raggiunto un accordo definitivo e ormai manca solo l'ufficialità. Ma i parigini vogliono anche James Rodriguez e Mbappé: di loro hanno parlato il presidente Al Khelaifi e l'agente Jorge Mendes.

La finale di Champions a Cardiff è stata per il Psg l'occasione giusta per intavolare trattative di mercato. Come riferito da Marca, il presidente Nasser Al Khelaifi ha incontrato il potentissimo agente portoghese Jorge Mendes, con il quale ha parlato in particolar modo di due suoi assistiti: Pepe e James Rodriguez. Il difensore, che non ha rinnovato col Real Madrid ed è dunque libero di trovarsi una nuova sistemazione, nelle scorse settimane sembrava a un passo dall'Inter ma, evidentemente, il Psg è stato più rapido e convincente. Il portoghese, che piace molto a Emery, ha infatti trovato un accordo con il club francese e nei prossimi giorni firmerà il nuovo contratto.

Discorso diverso per James Rodriguez, che è legato ai merengues fino al 2020 ma ormai è ai margini del progetto di Zidane, che l'ha mandato in tribuna in occasione della finale di Champions. Al Khelaifi e Mendes hanno parlato del colombiano, che resta un'idea anche della Juve, e anche di Mbappé, nonostante il centravanti abbia un procuratore diverso. Mendes però è molto vicino alla proprietà del Monaco e potrebbe fare da intermediario in una trattativa che porterebbe la giovane stella francese a Parigi, dove non hanno più intenzione di fallire un'altra stagione.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments