Mercato

Con un'intervista esclusiva a Tuttomercatoweb, l'ex tecnico ha voluto commentare le ultime vicende di mercato, soprattutto in merito agli episodi Zenga e Iachini: "Credo che se un allenatore viene assunto per un determinato periodo debba avere la possibilità di portare a termine il lavoro. Tutti devono mettersi in gioco, non solo il tecnico, ma evidentemente in Italia le cose sono concepite diversamente. Le statistiche dicono che all'estero gli allenatori godono di maggior fiducia, da noi bastano 2-3 risultati negativi per mettere tutto in discussione. In Italia la situazione è talmente radicata che i giocatori, la stampa, i tifosi non aspettano altro. Ormai è una cosa fisiologica, anche se mi sembra che negli anni ci sia meno impulsività".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A