Mercato

Tra campo e mercato. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport Alessio Cragno, portiere del Cagliari, ha parlato del suo momento di forma e delle voci insistenti di mercato che lo vedrebbero lontano dai sardi nel futuro: "“Non ci penso proprio. E non ho nemmeno il tempo per pensarci. Sto troppo bene a Cagliari, sono legato a questa società, voglio far bene qui. Ho comprato casa a in centro, un investimento. La mia forza? Credo la reattività. Ma ora ho più forza fisica, sono cresciuto sulle palle alte e un po' in tutto. Mi sono guadagnato tanto col lavoro. E col sacrificio. Io che non sono alto 1.90, come la maggior parte dei portieri. Devo però crescere nella gestione delle situazioni. Ma è un lavoro che sto facendo e ringrazio i preparatori Brambilla e Bressan e i miei colleghi Aresti, Rafael e Daga”.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A