Mercato

Al centro di uno spinoso caso disciplinare a Siviglia, Andrè Silva ha parlato della situazione attuale e del suo futuro ad A Bola. "Ovviamente non fingo di essere infortunato, ho la coscienza a posto. Certe insinuazioni mi rendono triste - ha spiegato l'attaccante-. Non tollero che mi venga puntato il dito contro e che si dica che non ho voglia di lavorare". "Il mio futuro? Sono un giocatore del Milan", ha aggiunto.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A