INTER

Lautaro: "Vincere è speciale: ho sempre sognato lo scudetto, da capitano dell'Inter"

Nuovo messaggio dell'attaccante argentino: "Entrare a San Siro è magico"

  • A
  • A
  • A

Il video postato sul suo profilo instagram si apre con le immagini di Milano vestita di nerazzurro, la voce narrante riporta alle 22.43 del 22 aprile 2024, il momento in cui tutto è successo, il sogno è diventato realtà: lo scudetto, la seconda stella, il trionfo in casa del Milan. Prosegue poi con la festa in piazza Duomo, a San Siro e la coppa alzata al cielo. In mezzo il bambino che sogna e l'uomo che gioisce. E poi ancora scene di vita familiare, marito e padre. Finché irrompe lui, il capitano dell'Inter, Lautaro Martinez, che racconta e parla di quanto fatto e del suo legame con i colori che indossa: "Vincere il campionato è una cosa speciale per me. Ho sempre sognato di alzare al cielo un trofeo, di essere capitano di una società importante come l'Inter. Assieme a mia moglie e ai miei figli, abbiamo formato una famiglia bellissima. È magico entrare a San Siro, dove la gente urla il tuo nome quando fai gol, questo ti fa godere ogni giorno". Un messaggio chiaro, che arriva proprio nei giorni in cui tanto si parla del suo rinnovo con l'Inter. Casuale? 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti