Kovavic si offre all'Inter, Marotta e Ausilio ci riflettono

Il Chelsea non riscatterà il croato per il faiplay finanziario, il procuratore Mamic è in contatto con il club nerazzurro

Kovavic si offre all'Inter, Marotta e Ausilio ci riflettono

Una serie di coincidenze avvicina Mateo Kovacic all'Inter. Per il momento solo un'idea,che però comincia a essere supportata da fatti concreti. E che soprattutto si basa su un principio inequivocabile: Piero Ausilio, direttore sportivo del club nerazzurro, stravede per questo ragazzo croato che non è mai riuscito a esprimere al cento per cento le sue enormi potenzialità. Lo ha detto varie volte nel recente passato. Più di una volta si è parlato di un clamoroso ritorno a Milano, così come di un possibile passaggio del centrocampista alla Juventus, ipotesi poi sempre naufragate per problemi economici. Adesso è tutto diverso.

Negli ultimi tempi, Mario Mamic, procuratore di Kovacic, è stato spesso in contatto con l'Inter. Proprio lui ha proposto ad Ausilio e a Marotta l'ipotesi di un prestito del suo assistito. Attualmente Kovacic si trova in prestito al Chelsea, dove è arrivato nel quadro dell'affare Courtois. Ma è già scontato che a fine stagione il club di Abramovich non riscatterà il croato, bloccato dal faiplay finanziario. Kovacic tornerà a essere proprietà del Real Madrid, dove però le porte delo spogliatoio sono chiuse, non solo per una scelta tecnica di Zidane ma anche per un rapporto con Florentino Perez pesantemente deteriorato alla fine della passata stagione. Circostanze che possono spingere Kovacic verso un'altra destinazione che potrebbe essere anche quella nerazzurra. Potrebbe. 

Al di là dell'estremo gradimento di Ausilio, per portare a termine questo tipo di operazione vanno messi insieme anche altri tasselli importanti. Tanto per cominciare, bisogna capire chi sarà l'allenatore dell'Inter nella prossima stagione. L'idea di base è che una conferma di Spalletti potrebbe essere propedeutica a un acquisto di questo tipo, mentre l'arrivo di Conte potrebbe essere più ostativo. Restano poi da capire le condizioni che verranno poste dal Real Madrid, condizioni che non potranno comunque essere esageratamente pretenziose proprio per il rapporto complicato con il club. 

TAGS:
Inter
Kovacic
Real Madrid
Croazia
Chelsea
Ausilio
Marotta

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X