IL RITORNO

Inter e Lukaku sempre più vicini: prima offerta nerazzurra, la trattativa è nel vivo

La società nerazzurra offre 5 milioni per il prestito oneroso, i Blues pronti a chiederne 15

  • A
  • A
  • A

Il nuovo matrimonio tra Inter e Romelu Lukaku è sempre più vicino dall'essere celebrato. I tempi sono stretti, la società nerazzurra deve formalizzare l'accordo entro il 30 giugno per sfruttare i vantaggi del Decreto Crescita, e anche per questo i colloqui con il Chelsea sono costanti. Per muovere le acque in maniera decisiva l'Inter ha messo sul piatto un'offerta da 5 milioni di euro per il prestito oneroso; rispedita al mittente dai Blues che ora però dovranno scoprire le proprie carte a livello economico con una controproposta.

© Getty Images

La certezza è che in ogni caso si tratterà di prestito oneroso e proprio sulla parte di liquidità da mettere subito le due società dovranno trovare l'accordo che, mai come ora, pare fattibile. Il Chelsea infatti si è convinto di lasciar partire Lukaku ed è arrivato il benestare della nuova proprietà, ma non a tutte le cifre.

Possibile che la richiesta del Chelsea si aggiri sui 15 milioni di euro e che l'Inter possa migliorare la propria offerta, volutamente bassa, fino ai 10 milioni più bonus per poi garantire a Big Rom un contratto da 7 milioni di euro, decisamente decurtato rispetto all'attuale ma con l'ok dello stesso giocatore.

I colloqui nei prossimi giorni saranno sempre più fitti e concreti. La volontà di tutte le parti in causa di trovare un accordo c'è e la distanza economica è tutt'altro che incolmabile, senza contropartite tecniche.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti