MERCATO BIANCONERO

In Spagna insistono: Morata spinge per lasciare la Juve e andare al Barcellona

Per la stampa catalana il centravanti bianconero non è stato convinto dalle parole di Allegri. Intanto Vieira chiama Ramsey al Palace

  • A
  • A
  • A

In Spagna non credono all'opera di persuasione operata da Max Allegri per convincere Alvaro Morata a restare alla Juve, rinunciando al trasferimento al Barcellona. I due principali quotidiani sportivi catalani (Mundo Deportivo e Sport) non mettono in dubbio lo sforzo del tecnico bianconero ma sono certi - facendo riferimento a fonti vicine al calciatore - che l'attaccante spagnolo continuerà a insistere fino all'ultimo secondo utile di questa sessione di mercato per lasciare Torino e vestire la maglia blaugrana.

Detto questo e preso atto della presunta volontà di Morata, la questione gira tutta attorno al nome del suo possibile sostituto che, come ribadito da Allegri, non può non essere un top. Ma chi? Il nome è sempre quello di Icardi. Operazione tutt'altro che semplice però: ecco perché le parole di Allegri non sono state frutto di una strategia ma al contrario sembrano aver voluto fotografare nel modo più realistico possibile la situazione. Se il Psg non apre al prestito secco e se l'ingaggio proibitivo di Icardi non verrà ripartito tra i due club, l'operazione non può rientrare negli attuali parametri operativi della Juve. Ergo, Morata non si muove. Non può muoversi. Volente o nolente.

CRYSTAL PALACE, VIEIRA CHIAMA RAMSEY
Il tecnico del Crystal Palace, Patrick Vieira, 'accende' la trattativa di mercato per Aaron Ramsey, in uscita dalla Juventus come ammesso pubblicamente nei giorni scorsi da Massimiliano Allegri: "Se guardi al pedigree e alla sua esperienza, penso che possa migliorare molte squadre in Premier League - ha spiegato l'ex centrocampista dell'Arsenal e dell'Inter - Mi piace, come mi piacciono tanti giocatori. È un calciatore fantastico, può far bene in tante squadre in Premier".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti