QUI FIORENTINA

Montella conta su Chiesa: "Giocherà contro il Benfica"

Il tecnico viola: "Ho scoperto che deve farlo per contratto...". Commisso dice ancora no alla cessione dell'esterno

  • A
  • A
  • A

In vista della sfida a New York contro il Benfica, in casa Fiorentina tiene sempre banco la situazione di Federico Chiesa. "Ho scoperto che per contratto deve giocare perciò avrà modo di scendere in campo contro il Benfica - ha spiegato Vincenzo Montella -. Quanto allo sguardo posso dire che io l'ho sempre visto come al solito e sono convinto che anche voi lo vedete tutto sommato normale". " Anche durante la stagione aveva questo tipo di sguardo, non ci vedo nulla di strano", ha aggiunto il tecnico della Viola.

Per l'Aeroplanino, dunque, la questione Chiesa non esiste. Il giocatore è a disposizione e, a dispetto delle insistenti voci di mercato che lo danno vicino alla Juve, continuerà a far parte del progetto varato dal nuovo patron Commisso.

Nel frattempo comunque il tecnico viola ci tiene a precisare alcuni dettagli sulle manovre di mercato che il club sta portando avanti. " "I profili sono quelli che Pradè ha già spiegato - ha spiegato Montella -. Sta lavorando con Joe Barone per capire le opportunità di mercato per capire quali calciatori potranno essere funzionali rispetto alle opportunità del mercato". "Quanto alle scelte sul mercato ci tengo a chiarire che non è una questione di moduli, ma di principio di gioco - ha proseguito -. Io non sono legato a un unico modulo ma semplicemente a dei principi di gioco e se arrivassero giocatori funzionali ai miei principi di gioco sarei felice". "Il rapporto con il ds non è così fondamentale come pensate", ha aggiunto.

Poi qualche battuta sulla condizione della squadra: "Siamo stanchi fisicamente e mentalmente, oggi in allenamento ho trovato la squadra affaticata. La giornata di ieri e il trasferimento da Charlotte è stato impegnativo oltre all'aspetto emotivo della giornata di ieri, però non c'è stato nessun infortunio, e questo è qualcosa di positivo".

COMMISSO A CHIESA: "NESSUNA CESSIONE"
E mentre Montella conferma la centralità di Chiesa nel progetto tecnico della Fiorentina, il presidente della Viola ha ribadito a New York al diretto interessato le intenzioni del club sul suo futuro. Un confronto schietto, nel quale il magnate italo-americano ha detto apertamente al giocatore che non verrà ceduto. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments