Barella-Inter, il Cagliari frena

Il presidente dei sardi frena: "Il giocatore non ha accordi con nessuno"

  • A
  • A
  • A

"L'Inter è interessata al giocatore come altri club. Ha fatto una proposta sicuramente seria, la stiamo valutando, ma ancora non ci soddisfa. Vedremo quale club accontenterà il Cagliari, ma ora il giocatore non ha accordi con nessuno". Lo ha detto il presidente del club sardo, Tommaso Giulini, a proposito della trattativa per Nicolò Barella, l'obiettivo numero 1 di Antonio Conte per rinforzare il centrocampo nerazzurro.

"Ha molte richieste, ha fatto 5 anni straordinari al Cagliari e il prossimo potrebbe essere l'anno definitivo della sua consacrazione in un club che gioca in Europa - ha spiegato il patron dei sardi intercettato a Milano da Sky Sport - Vediamo se giocherà la Champions, in Nazionale ha dimostrato di valerla".

Si registra così una frenata tra Inter e Cagliari, ancora distanti sulla valutazione del ragazzo: i sardi chiedono 50 milioni di euro tra contanti e contropartite tecniche (si parla di Bastoni ed Esposito), mentre i nerazzurri, che ha dalla loro il sì del diretto interessato, valutano il cartellino del giovane centrocampista azzurro non più di 35.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments