Mondiale volley donne, filotto delle azzurre

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Nel momento di massima difficolta' e' salita in cattedra Paola Egonu che ha mostrato tutto il suo repertorio (9 punti e 70% in attacco), riportando le azzurre a contatto (17-19). Il lunghissimo turno in battuta di Cambi ha lanciato definitivamente la rimonta italiana, mentre la Russia e' andata in totale confusione (19-19). A senso unico il finale, le ragazze di Mazzanti non hanno lasciato scampo alle avversarie, costrette a cedere (25-20) dopo aver incassato un tremendo (13-3) di parziale. L'ottimo momento della squadra tricolore e' proseguito nel terzo parziale, Cambi e compagne hanno contenuto alla perfezione le attaccanti russe (12-8). In attacco Paola Egonu ha continuato ad andare a segno (15-9), al contrario della Russia che commesso moltissimi errori ed e' scivolata sempre piu' indietro (20-14). Il monologo azzurro e' proseguito sino alla fine del set, chiuso con un netto (25-18). Piu' combattuta la quarta frazione, le russe sono andate avanti (5-8), ma l'Italia ha subito ricucito (12-12). Cristina Chirichella si e' fatta sentire a muro e cosi' le azzurre hanno preso il comando (14-12). Il turno in servizio di Anna Danesi ha mandato in crisi la ricezione avversaria (20-17) e le ragazze di Mazzanti si sono involate verso la vittoria e la qualificazione alla terza fase (25-22).

>
Mercato, i sette nomi più caldi della Serie A

Mercato, i sette nomi più caldi

Da Donnarumma a Dybala, Serie A "in vendita"

Lauda e Hunt, ANSA

Niki, ci mancherai!

Lauda si è spento a 70 anni: le immagini della sua carriera

Sarà la maglia della Champions? Ecco la nuova divisa dell'Inter

Sarà la maglia della Champions? Ecco la nuova divisa dell'Inter

La divisa ufficiale dei nerazzurri per la stagione 2019/20

"Caro Niki, grazie dei tuoi insegnamenti": i messaggi social

"Caro Niki, grazie dei tuoi insegnamenti"

Il mondo della Formula 1 e non solo piange Lauda

I giornali: martedì 21 maggio

I giornali: martedì 21 maggio

La rassegna italiana e internazionale

Il Premio Gentleman a Barzagli

Barzagli, addio da Gentleman

Il prestigioso premio al difensore della Juve

Lazio-Bologna, la festa è per due

Lazio-Bologna, festa doppia

I rossoblù sono salvi, i biancocelesti celebrano la coppa

Piatek diventa arte sui muri di Milano

Piatek diventa arte sui muri di Milano

Il centravanti del Milan protagonista della street-art del collettivo olandese Kamp Seedorf

Allegri nella Hall of Fame

Allegri nella Hall of Fame

A Firenze premiati anche Totti e Zanetti