FORMULA E

Fuori Buemi e Guenther, dentro Nato e Fenestraz: rivoluzione Nissan 2023

Continua a definirsi la griglia di partenza del Mondiale cento per cento elettrico del prossimo anno

di
  • A
  • A
  • A
© ufficio-stampa

Saranno Norman Nato e Sacha Fenestraz i piloti ufficiali Nissan per il Mondiale di Formula E del 2023, season 9 del campionato full electric. Il pilota francese e quello franco-argentino prendono il posto del veterano Sebastien Buemi e di Maximilian Guenther nel team ufficiale della Casa nipponica che punta al rilancio al termine di una stagione avarissima di soddisfazioni, con il pilota elvetico e quello tedesco confinati fuori dalla top ten e la Nissan stessa nona su undici nella classifica Costruttori.

Vincitore nel 2021 di gara-due a Berlino con Venturi, il trentenne Nato fa il suo ritorno a tempo pieno nella serie dopo aver partecipato al FIA World Endurance Championship nel 2022 ed aver sostituito Sam Bird sulla Jaguar nel doppio appuntamento di Seoul che ha chiuso il Mondiale di quest'anno nel weekend di Ferragosto. Il pilota francese vanta una brillante carriera, fatta di successi in Formula Renault 3.5 Series, GP2 Series e FIA Formula 2, con un secondo posto assoluto alla 24 Ore di Le Mans nel 2020.

Dopo aver debuttato in gara-due a Seoul sulla Gen2 Dragon Penske al posto dell'infortunato Giovinazzi, Fenestraz ha vinto il titolo giapponese di Formula 3 nel 2019 e continua a gareggiare nel Paese sia in Super Formula che nella classe GT500 del campionato Super GT. Ad oggi, Fenestraz ha conquistato la vittoria in entrambi i campionati ed è attualmente in testa alla classifica del Super GT.

Norman Nato

"Sono felice di tornare a tempo pieno in Formula E con Nissan. L'era Gen3 sarà un nuovo capitolo per il campionato e sono entusiasta di prepararmi per i test e di guidare la nuova vettura. Ho molto da imparare e aspetti da sviluppare insieme al team, per arrivare al meglio alla prima gara di Stagione 9 a Città del Messico."

Sacha Fenestraz

"È un sogno che si avvera. Gareggiare per la prima volta in un Campionato del Mondo e competere con alcuni dei migliori piloti in assoluto. Una nuova sfida per me, la prima stagione al volante di un'auto completamente elettrica. Sono entusiasta di partecipare a questo campionato perché i circuiti stradali sono i miei preferiti, impegnativi e che non lasciano spazio a errori. Dovrò impegnarmi a fondo. Sognavo questo momento da molto tempo e sono grato a Nissan per l’opportunità offerta. Non vedo l’ora di iniziare e sono pronto a dare il meglio.”

Tommaso Volpe, General Manager di Nissan Formula E e Amministratore Delegato di Nissan Formula E Team:

"È un momento importante per il nostro team. Iniziamo l'era Gen3 e siamo felici di dare il benvenuto a bordo a Norman e Sacha. La Stagione 9 sarà la prima in cui gareggeremo come un unico team, dopo l'acquisizione di e.dams da parte di Nissan all'inizio di quest'anno, e la nuova partnership con McLaren Racing. Crediamo che il contributo di diverse esperienze e l'opportunità di coltivare nuovi talenti sia il giusto equilibrio per dare inizio alla nuova era del Nissan Formula E Team. Norman ha dimostrato di essere un pilota di grande talento sia in Formula E che in altre serie e porta con sé un ricco bagaglio di esperienza e di capacità. Per quanto riguarda Sacha, abbiamo seguito i suoi progressi e le sue prestazioni negli ultimi anni e ne siamo rimasti molto colpiti. Crediamo che abbia un grande potenziale e che sia il momento giusto per portarlo in squadra. Sono convinto che si integreranno molto bene tra loro e con il resto del Team. Non vedo l'ora di vederli in azione in pista con la nostra nuova auto Nissan Gen3. Allo stesso tempo, colgo l'occasione per ringraziare Sebastien Buemi e Maximilian Günther per il duro lavoro, l'impegno e la dedizione dimostrati durante la scorsa Stagione. Seb in particolare ha svolto un ruolo importante nella storia della nostra squadra, dopo essere stato con e.dams per otto stagioni, quattro delle quali con Nissan. I suoi ottimi risultati, la sua perseveranza e il suo entusiasmo hanno contribuito alla nostra crescita. Siamo orgogliosi di avere avuto sia Seb che Max in squadra. Auguriamo loro di avere successo in carriera, tutto il meglio per i loro nuovi impegni e rimaniamo aperti a possibili future collaborazioni."

 

 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti