Formula E

Formula E,Di Grassi vince a Berlino

Il brasiliano domina in Germania davanti a Buemi e Vergne, male Massa e Mortara

di
  • A
  • A
  • A

Lucas Di Grassi bissa il successo del Messico e si impone nell'E-Prix di Berlino, decimo round del Mondiale di Formula E. Sul tracciato di Tempelhof il brasiliano dell'Audi, che qui aveva vinto anche nel 2018 con Abt, ha dominato dopo aver superato il poleman Buemi, giunto secondo con la sua Nissan. Terzo gradino del podio per Jean-Eric Vergne (Techeetah), che rafforza la sua leadership nella classifica di campionato.

Questa volta la gara non si è decisa in volata per "colpa" di Di Grassi, che una volta presa la testa del gruppo ha messo subito un bel divario tra sé e gli altri. Alla fine ha dato spettacolo Vergne, che dopo una bella rimonta è arrivato a un soffio da un Buemi un po' deluso per non essere riuscito a lottare per la vittoria. Ai piedi del podio Da Costa e Vandoorne, mentre Abt, primo dodici mesi fa, non è andato oltre il sesto posto. Solo undicesimo l'italo-svizzero Edoardo Mortara, mentre Felipe Massa non è andato oltre la 18.a piazza dopo il podio di Monaco e qualifiche travagliate. E' finita anzitempo la gara di André Lotterer e Alex Lynn, entrambi appiedati dalle rispettive monoposto dopo una prima parte da protagonisti.

Grazie a questo successo, Di Grassi si porta alle spalle di Vergne nella generale, staccato di 6 punti (102 contro 96) anche grazie ai guai degli altri piloti in lotta per il titolo come lo stesso Lotterer ritirato e Robin Frijns, solo 13°.

Adesso il paddock elettrico è atteso da quasi un mese di pausa per ricaricare le batterie (è proprio il caso di dirlo) prima di Berna e del doppio appuntamento di New York, che decideranno la stagione numero 5.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments